02:00 27 Ottobre 2020
Difesa
URL abbreviato
2253
Seguici su

Il cacciatorpediniere americano Ross, equipaggiato con i sistemi Aegis, è entrato nelle acque del Mar Nero.

Secondo il Centro nazionale di comando di difesa della Federazione Russa, le navi della Flotta del Mar Nero seguono e monitorano costantemente le azioni del cacciatorpediniere statunitense.

E' la prima volta quest'anno che una nave militare americana di classe Arleigh Burke arriva nel Mar Nero, per quello che il Pentagono definisce come "operazioni per migliorare la stabilità marittima regionale insieme agli alleati della Nato e ai partner della regione.

L'anno scorso, le navi da guerra della Nato erano entrate nel Mar Nero 13 volte.

Secondo la Convenzione di Montreux del 1936, le navi militari degli Stati che non si affacciano sul Mar Nero hanno il diritto di rimanere in queste acque per non più di 21 giorni.

La Russia non ignorerà le grandi esercitazioni Usa-Nato in Europa

Il movimento verso est della Nato ha già creato seri problemi per la stabilità strategica in Europa, ha affermato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov. 

La Russia risponderà alle esercitazioni militari della Nato che si terranno in Europa in primavera, ha aggiunto il capo della diplomazia russa.

Tags:
Difesa, Sicurezza, marina USA, USA, Russia, Mar Nero
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook