09:10 05 Aprile 2020
Difesa
URL abbreviato
0 130
Seguici su

Dal cosmodromo di Plesetsk nella regione di Arkhangelsk, le forze aerospaziali russe hanno lanciato per la prima volta nel 2020 il veicolo di lancio di classe media Soyuz-2 con il satellite di comunicazioni militari Meridian-M.

Secondo il Ministero della Difesa russo, "il lancio del veicolo di lancio e il rilascio del veicolo spaziale in orbita è avvenuto come da programma".

Meridian-M è stato lanciato nell'orbita bersaglio nell'orario calcolato ed ora è sotto controllo: è stata stabilita una connessione telemetrica.

"Il veicolo spaziale è stato messo in un'orbita altamente ellittica, che consentirà alle apparecchiature radio della Federazione Russa di scambiare informazioni con il veicolo spaziale per la maggior parte del tempo in cui è in orbita", ha commentato Evgeny Ponomarenko, vice comandante della 15a Armata delle Forze armate dello spazio aereo.

È stato riferito che con il lancio di Soyuz-2 la Russia apre una serie di acquisti e consegne di questo tipo di veicoli spaziali

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook