23:03 08 Aprile 2020
Difesa
URL abbreviato
2211
Seguici su

Entro la fine di questa settimana la Russia consegnerà alla Serbia il primo dei sei sistemi di difesa aerea Pantsir-S1, ha annunciato il Consiglio atlantico bulgaro. L'organizzazione ha avanzato preoccupazioni per il fatto che le consegne saranno effettuate attraverso lo spazio aereo della Bulgaria.

"L’aereo attraverserà lo spazio aereo della Bulgaria? (...) Ha ottenuto il permesso? Se è così, in virtù di quale atto? In conformità con l'ordine di eseguimento della procedura, il ministero degli Esteri deve concordare queste decisioni con il ministero della Difesa e il ministero dei Trasporti. Cosa hanno risposto questi ministeri?", si legge in una dichiarazione del Consiglio su Facebook.

L’organizzazione ha esortato a non commettere ancora un'altra volta "un errore strategico" nel concedere lo spazio aereo ai russi per consegnare in Serbia degli armamenti.

"E' stata recepita la lezione dopo l'errore strategico commesso nel 2019, quando i sistemi di difesa aerea S-400 sono stati fatti arrivare in Serbia?", si chiede il Consiglio.

© AFP 2020 / Getty Images/Christian Petersen
Nello scorso autunno il Consiglio atlantico della Bulgaria ha ripetutamente espresso preoccupazione per l'uso degli S-400 russi dalla Serbia durante le esercitazioni militari "Scudo Slavo". Secondo i rappresentanti dell'organizzazione, la Bulgaria era all'interno della gittata dei complessi. Il Consiglio ha inoltre suggerito al premier del Paese Boyko Borisov di discutere con Donald Trump la possibilità di dispiegare sistemi Patriot in Bulgaria come parte del rafforzamento della presenza della NATO nel sud-est dell’Europa.

Conversazione Putin-Radev

Le perplessità avanzate dal Consiglio Atlantico bulgaro non intaccano al momento i rapporti bilaterali tra Russia e Bulgaria. Nella giornata di ieri i presidenti dei due paesi, Vladimir Putin e Rumen Radev hanno avuto un colloquio telefonico su iniziativa della parte bulgara, in cui hanno discusso i progetti comuni in campo energetico e le modalità di fornitura di gas russo in Bulgaria. L'ufficio stampa della presidenza russa ha anche reso noto che il capo di Stato bulgaro ha accettato l’invito di partecipare alla 75° Parata della Vittoria nella Seconda Guerra Mondiale a Mosca. Radev ha anche suggerito di inviare gli inviti di partecipare alle celebrazioni del 9 maggio ai veterani bulgari.

Tags:
Difesa, NATO, Bulgaria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook