23:39 19 Febbraio 2020
Difesa
URL abbreviato
107
Seguici su

Gli Stati Uniti non escludono che nel caso dell'acquisizione di elicotteri militari russi da parte del Messico, possano applicare sanzioni contro di esso, riporta il portale messicano SDP Noticias con riferimento al rappresentante del Dipartimento di Stato americano Hugo Rodriguez.

La scorsa settimana, il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov, a seguito di colloqui con il suo omologo messicano Marcelo Luis Ebrard, ha affermato che Città del Messico stava prendendo in considerazione le proposte di Mosca per nuovi contratti per la fornitura di elicotteri militari.

Nel corso di un'audizione del Congresso, Rodriguez ha ribadito che un possibile accordo potrebbe portare all'imposizione di sanzioni ai sensi del CAATSA (legge sulla lotta contro gli avversari americani attraverso le sanzioni).

Secondo il diplomatico americano, questa posizione è stata portata all'attenzione della parte messicana. "Credo che l'abbiamo fatto a livello di ambasciata", il portale cita Rodriguez come vice segretario di stato aggiunto per l'America centrale.

Durante la visita, il ministro degli Esteri russo ha osservato che circa 50 elicotteri Mi-8 e Mi-17 sono stati consegnati al Messico contemporaneamente.

Correlati:

Russia, Difesa conta di ricevere 423 elicotteri da combattimento moderni entro il 2027
Messico, dopo gli oppiacei le gang locali puntano all'export dell'avocado
Napoletani scomparsi in Messico: rapiti dalla polizia, venduti ai narcos, ora la beffa dei giudici
Tags:
Messico, Sergej Lavrov, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook