07:41 04 Giugno 2020
Difesa
URL abbreviato
3273
Seguici su

Il Pentagono ha pubblicato una mappa delle attività delle Marine militari russa e cinese vicino ai confini degli Stati Uniti.

The Drive riporta che il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha pubblicato una mappa delle attività militari navali di Russia e Cina, dati che, secondo i giornalisti, indicano un aumento dell'intensità delle operazioni navali dei due paesi.

Il documento è stato pubblicato nell'ambito della preparazione del bilancio per la spesa militare USA per l'anno fiscale 2021, sul sito ufficiale dell'organo.

La mappa fa parte di una sezione della proposta per la spesa militare che descrive le questioni di sicurezza emergenti, in particolare per quanto riguarda le grandi potenze concorrenti, come Russia e Cina.

La mappa conferma la grande attività delle navi della Marina russa al largo della costa sud-orientale degli Stati Uniti, ma non indica il suo arco temporale. Il grafico pubblicato indica anche l'attività militare navale russa nell'Oceano Atlantico settentrionale e nei Caraibi negli ultimi anni. In particolare si notano operazioni su larga scala nella regione artica, zona che sta gradualmente acquisendo un'importanza strategica crescente.

Il vice ammiraglio della Marina statunitense Andrew Lewis ha espresso preoccupazione per l'attività dei sottomarini russi nella costa orientale del paese. Ha dichiarato che la costa orientale dell'America non è più un rifugio sicuro a causa dei sottomarini russi.

L'ammiraglio Viktor Kravchenko, ex capo del quartier generale della Marina russa, in precedenza aveva dichiarato in risposta che la costa orientale degli Stati Uniti, così come quella occidentale, non sono mai state e non saranno mai un rifugio sicuro per i sottomarini americani.

Per quanto riguarda la Cina si osserva una fortissima concentrazione nel Mar Cinese Meridionale e in altre aree del Pacifico occidentale.

Tuttavia Pechino mostra una presenza molto attiva anche nel Mare di Chukchi nell'Artico e a nord delle regioni della Russia dell'Estremo Oriente. Questo sta a dimostrare l’incremento esponenziale delle dimensioni e delle capacità della Marina militare cinese, riporta The Drive.

Pentagono pubblica mappa dell'attività delle Marine russa e cinese negli oceani

Correlati:

Il Pentagono chiede più finanziamenti per le armi nucleari
Pentagono mostra i primi concept del bombardiere di nuova generazione B-21 Raider - Foto
Pentagono: al lavoro per schierare lanciamissili Patriot in Iraq dopo bombardamenti iraniani
Tags:
Marina militare, Difesa
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook