18:59 18 Aprile 2021
Vignette

Giappone: 11 marzo 2011

Vignette
URL abbreviato
Di
0 30
Seguici su

L'incidente alla centrale nucleare di Fukushima 1, avvenuto 10 anni fa, è diventato un triste simbolo della sconfitta dell'umanità, ed è classificato al livello 7 il massimo sulla sulla scala internazionale degli eventi nucleari (INES).

Giappone: 11 marzo 2011

L'incidente ha comportato importanti conseguenze socio-economiche ed ecologiche lungo la costa nipponica. In tutto il mondo si è animato un dibattito sulla sicurezza delle centrali nucleari.
Il disastro di Fukushima è considerato l'incidente nucleare più grave dopo quello di Chernobyl del 26 aprile 1986. Per la sola bonifica il produttore di energia nucleare TEPCO ha stimato che saranno necessari ulteriori 30, forse 40 anni. Il governo giapponese stima una spesa minima di 75,7 miliardi di dollari e costi indiretti complessivi che superano i 200 miliardi fino a previsioni più pessimistiche che arrivano a 600 miliardi di dollari.

Tags:
Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre caricature

  • Un trizio così carino: in Giappone apparso poster a sostegno scarico acqua di Fukushima nell'oceano
    Ultimo aggiornamento: 18:35 14.04.2021
    18:35 14.04.2021

    Un trizio così carino

    Di

    Il 13 aprile l'Agenzia giapponese per la ricostruzione ha pubblicato un video e un poster che promuovono la sicurezza dell'acqua contenente trizio dalla centrale nucleare di Fukushima-1 da scaricare in mare. L'isotopo radioattivo è rappresentato ovunque come un personaggio molto carino.

  • Yuri Gagarin, 60 anni fa il primo uomo nello spazio
    Ultimo aggiornamento: 11:33 12.04.2021
    11:33 12.04.2021

    Yuri Gagarin, 60 anni fa il primo uomo nello spazio

    Di

    Sono passati 60 anni dal primo volo di un uomo nello spazio: il suo nome, Yuri Gagarin, è impresso per sempre nella storia dell'umanità.

  • Venerdì il leader degli houthi Mohammed Ali al-Houthi ha offerto la sua mediazione tra Etiopia, Sudan ed Egitto sul progetto della Grande Diga
    Ultimo aggiornamento: 15:55 09.04.2021
    15:55 09.04.2021

    Calzolaio ha le scarpe rotte

    Di

    Venerdì il leader degli Houthi Mohammed Ali al-Houthi ha offerto la sua mediazione tra Etiopia, Sudan ed Egitto sul progetto della Grande Diga. Lo ha scritto sulla sua pagina Twitter.

  • Baratto alla venezuelana
    Ultimo aggiornamento: 14:08 29.03.2021
    14:08 29.03.2021

    Baratto alla venezuelana

    Di

    Il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha proposto di pagare i vaccini contro Covid esportando petrolio nei paesi produttori di siero. Lo ha annunciato sulla sua pagina Twitter ufficiale.