20:10 13 Agosto 2020
Vignette

Nato indifesa

Vignette
URL abbreviato
Di
0 132
Seguici su

L'Alleanza Atlantica non ha nulla da opporre alle armi ipersoniche russe nell'Artico, sostiene Emil Rottbøll, giornalista del quotidiano danese Berlingske.

Nato indifesa

Secondo lui, la base aerea americana di Thule e la Groenlandia nel suo complesso sono "assolutamente indifese" contro i sistemi missilistici ipersonici Kinzhal.

"Non sappiamo con certezza fino a che punto vola il nuovo missile russo Kinzhal, ma una cosa è certa: con la sua velocità, la precisione nel colpire e la gittata di almeno mille chilometri cambia l'equilibrio di forze nell'Artico", scrive il giornalista nell'articolo su Berlingske.

Rottbøll cita l'ufficiale dell'esercito danese Anders Pook Nielsen, che ha affermato che Washington deve trovare una risposta ai Kinzhal. Secondo Nielsen, i Paesi occidentali sono "il principale obiettivo" dei sistemi ipersonici russi.

Tags:
NATO, NATO
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre caricature

  • Vaccino anti-COVID russo, accordo per produzione tra RDIF e stato brasiliano Paranà
    Ultimo aggiornamento: 15:47 13.08.2020
    15:47 13.08.2020

    Vicini, Vaccini

    Vaccino anti-COVID russo, accordo per produzione tra RDIF e stato brasiliano Paranà.

  • Il presidente Vucic ha dichiarato che la Serbia ci sta pensando sull'acquisto dei sistemi di arma cinese FK-3
    Ultimo aggiornamento: 16:55 12.08.2020
    16:55 12.08.2020

    È serbo... hanno capito servo

    Il presidente Vucic ha dichiarato l'11 agosto che la Serbia non è in trattativa per l'acquisto dei sistemi di arma cinese FK-3 ma ci sta pensando su.

  • Il re dollaro
    Ultimo aggiornamento: 16:32 07.08.2020
    16:32 07.08.2020

    Se l'è 'valuta'!

    In crescita le transazioni in yuan tra Cina e Russia.

  • Una potente esplosione si è verificata il 4 agosto nel porto di Beirut
    Ultimo aggiornamento: 15:43 05.08.2020
    15:43 05.08.2020

    Vicini al cedro

    Una potente esplosione si è verificata martedì sera nel porto di Beirut. Secondo gli ultimi dati, oltre 100 persone sono morte e 4.000 ferite, incerto il numero dei dispersi.

    La devastante esplosione presso il porto di Beirut