09:36 30 Marzo 2020
Vignette

Tranquilla... ho quasi 4mila anni di esperienza

Vignette
URL abbreviato
Di
Infezione di coronavirus diventa pandemia (16-23 marzo) (95)
0 182
Seguici su

La Cina si è trovata in una posizione unica, quella di un Paese in grado e desideroso di prestare aiuti a tutti coloro che lo richiedessero.

Coronavirus, Cina e UE

La situazione si è venuta a creare quasi in sordina: da quando c’è stata la prima vittima dell’epidemia, la Cina è stato il primo Paese (potrebbe sembrare un po’ inopportuno dirlo) a beneficiare al contempo della situazione.

La realtà politica, dunque, è che, se siete amici e partner della Cina, sapete di poter contare sulla prestazione di aiuti rapidi e altamente qualificati. La Cina aiuta anche i Paesi che non sono suoi alleati diretti. Chiaramente, questo ha rafforzato il prestigio e lo status di leader di questo Paese. 


I punti di vista e le opinioni espressi nell'articolo non necessariamente coincidono con quelli di Sputnik.

Tema:
Infezione di coronavirus diventa pandemia (16-23 marzo) (95)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre caricature

  • Restate a casa
    Ultimo aggiornamento: 13:26 27.03.2020
    13:26 27.03.2020

    Resta a casa per i tuoi cari

    L'auto-isolamento salverà noi e i nostri cari dall'ulteriore diffusione del virus.

  • Il petrolio e la carta igienica
    Ultimo aggiornamento: 14:43 26.03.2020
    14:43 26.03.2020

    Cosa compro con 30 dollari?

    Di

    Il costo del petrolio Brent è salito oltre $30 alla borsa ICE di Londra.

  • Coronavirus. La fine della globalizzazione?
    Ultimo aggiornamento: 15:21 23.03.2020
    15:21 23.03.2020

    È la fine della globalizzazione?

    Di

    Gli effetti economici del Coronavirus sono sotto gli occhi di tutti, ma a cambiare sarà anche la politica. È la fine della globalizzazione?

  • Min. Economia francese: Se l'UE lascia sprofondare l'Italia l'Europa non si rialzerà più
    Ultimo aggiornamento: 14:54 20.03.2020
    14:54 20.03.2020

    Tutti per uno, uno per tutti!

    Di

    Il ministro dell'economia francese, Bruno Le Maire, ha avvertito Bruxelles circa i rischi che l'UE potrebbe correre qualora alcuni Paesi fossero abbandonati a loro stessi.