10:25 30 Marzo 2020
Vignette

Questo per la CO2 è peggio di Greta

Vignette
URL abbreviato
0 140
Seguici su

L'agenzia Bloomberg ha avvisato del più grande calo della domanda di petrolio nella storia.

Bloomberg avvisa del più grande calo della domanda di petrolio nella storia

Nel 2020 la domanda globale di petrolio rischia di mostrare il più grande calo della storia per la situazione del coronavirus nel mondo e l'introduzione delle misure per prevenirne la diffusione, scrive l'agenzia Bloomberg dopo aver sondato le opinioni di esperti e analisti del settore.

"Il divieto di viaggiare, il lavoro da casa, le vacanze annullate e le catene di approvvigionamento alterate stanno tutte a significare una diminuzione della domanda di carburante. Mentre la società continua a reagire al virus, la domanda di petrolio continua a diminuire", scrive l'agenzia Bloomberg.
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre caricature

  • Restate a casa
    Ultimo aggiornamento: 13:26 27.03.2020
    13:26 27.03.2020

    Resta a casa per i tuoi cari

    L'auto-isolamento salverà noi e i nostri cari dall'ulteriore diffusione del virus.

  • Il petrolio e la carta igienica
    Ultimo aggiornamento: 14:43 26.03.2020
    14:43 26.03.2020

    Cosa compro con 30 dollari?

    Di

    Il costo del petrolio Brent è salito oltre $30 alla borsa ICE di Londra.

  • Coronavirus. La fine della globalizzazione?
    Ultimo aggiornamento: 15:21 23.03.2020
    15:21 23.03.2020

    È la fine della globalizzazione?

    Di

    Gli effetti economici del Coronavirus sono sotto gli occhi di tutti, ma a cambiare sarà anche la politica. È la fine della globalizzazione?

  • Min. Economia francese: Se l'UE lascia sprofondare l'Italia l'Europa non si rialzerà più
    Ultimo aggiornamento: 14:54 20.03.2020
    14:54 20.03.2020

    Tutti per uno, uno per tutti!

    Di

    Il ministro dell'economia francese, Bruno Le Maire, ha avvertito Bruxelles circa i rischi che l'UE potrebbe correre qualora alcuni Paesi fossero abbandonati a loro stessi.