00:36 20 Febbraio 2020
Vignette

Sanziami, ma di baci saziami

Vignette
URL abbreviato
1173
Seguici su

Secondo alcuni media tedeschi la Russia è riuscita a sfruttare le sanzioni statunitensi.

Media tedeschi: la Russia sfrutta le sanzioni statunitensi

La Russia ha approfittato della politica delle sanzioni statunitensi aumentando di fatto le esportazioni di greggio negli Stati Uniti, scrive il quotidiano tedesco Die Welt, citando dati consuntivi del 2019.

Secondo tali dati lo scorso ottobre la Russia sarebbe diventata il secondo maggior fornitore di prodotti petroliferi degli Stati Uniti dopo il Canada, che rimane di gran lunga il maggior fornitore, ma superando il Messico.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre caricature

  • Brexit, Londra chiude le porte ad alcuni lavoratori UE
    Ultimo aggiornamento: 15:01 19.02.2020
    15:01 19.02.2020

    Prima Exit io, poi Exit tu!

    Dopo il periodo transitorio, che finisce il 31 dicembre 2020, Londra introdurrà le nuove regole per chi vuole lavorare nel Regno Unito.

  • Venezuela: arrestato zio di Guaidò per aver portato dell’esplosivo in un aereo
    Ultimo aggiornamento: 12:34 13.02.2020
    12:34 13.02.2020

    Aspiranti in ‘carica’

    Di

    In Venezuela è stato arrestato lo zio di Guaidò, l'ex leader dell’opposizione venezuelana, per aver portato dell’esplosivo in un aereo.

  • Aereo passeggeri atterra a base aerea russa di Hmeymim a causa di attacchi israeliani in Siria
    Ultimo aggiornamento: 10:38 07.02.2020
    10:38 07.02.2020

    Mamma, ho preso l’aereo!

    Aereo passeggeri atterra a base aerea russa di Hmeymim a causa di attacchi israeliani in Siria.

  • USA, impeachment di Trump: assolto da tutte le accuse - Senato USA
    Ultimo aggiornamento: 15:39 06.02.2020
    15:39 06.02.2020

    Pesce da lenza!

    Il 5 febbraio, il Senato degli Stati Uniti ha ritenuto il presidente Donald Trump non colpevole di entrambe le accuse nel processo di impeachment, ponendo fine al tentativo dei democratici di deporre Trump.