02:53 23 Gennaio 2020
Vignette

Non rispettiamo che non rispetti che noi non rispettiamo

Vignette
URL abbreviato
2119
Seguici su

"L'Iran deve immediatamente tornare al pieno rispetto dei suoi obblighi ai sensi del PACG".

Non rispettiamo che non rispetti che noi non rispettiamo

I ministri degli Esteri di Francia, Germania e Regno Unito si sono dichiarati in una nota ufficiale estremamente preoccupati per le ultime dichiarazioni dell'Iran sull'arricchimento dell'uranio e sull’intenzione delle autorità di Tehran di non rispettare il trattato sul nucleare iraniano stracciato in maniera unilaterale dagli stessi Stati Uniti.

I ministri degli Esteri hanno sottolineato "l'importanza della piena attuazione del trattato PAGC da parte di tutte le parti" ed espresso "determinazione a proseguire tutti gli sforzi per mantenere un accordo al servizio degli interessi di tutti".

"L'Iran deve immediatamente tornare al pieno rispetto dei suoi obblighi ai sensi del PACG. Esortiamo inoltre l'Iran a cooperare pienamente con l'IAEA all'interno del PACG e in conformità con tutti i suoi obblighi", afferma il comunicato.
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • USA lavorano “a un cambio di regime” in Venezuela - Pompeo
    Ultimo aggiornamento: 15:01 21.01.2020
    15:01 21.01.2020

    Guai Do!

    Il Segretario di Stato USA Mike Pompeo ha dichiarato che gli Stati Uniti stanno lavorando per un “cambio di regime” in Venezuela.

  • Ius Soli, Trump pronto alla battaglia contro il turismo delle nascite
    Ultimo aggiornamento: 14:28 20.01.2020
    14:28 20.01.2020

    Hasta lo visto, baby!

    Di

    Il presidente statunitense Donald Trump si è dichiarato pronto alla battaglia contro il turismo delle nascite

  • UE e Venezuela
    Ultimo aggiornamento: 16:02 16.01.2020
    16:02 16.01.2020

    Non ti impicciare!

    Di

    L'UE si prepara a votare una risoluzione contraria alla nomina di Luis Parra a presidente dell'Assemblea nazionale venezuelana

  • Il procuratore generale USA conferma il diritto di Trump di eliminare Soleimani
    Ultimo aggiornamento: 14:51 14.01.2020
    14:51 14.01.2020

    Diritto internazionale: edizione americana

    Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump aveva il diritto di liquidare Qasem Soleimani, ha affermato il procuratore generale William Barr.