02:02 18 Gennaio 2021
Vignette

Non rispettiamo che non rispetti che noi non rispettiamo

Vignette
URL abbreviato
2119
Seguici su

"L'Iran deve immediatamente tornare al pieno rispetto dei suoi obblighi ai sensi del PACG".

Non rispettiamo che non rispetti che noi non rispettiamo

I ministri degli Esteri di Francia, Germania e Regno Unito si sono dichiarati in una nota ufficiale estremamente preoccupati per le ultime dichiarazioni dell'Iran sull'arricchimento dell'uranio e sull’intenzione delle autorità di Tehran di non rispettare il trattato sul nucleare iraniano stracciato in maniera unilaterale dagli stessi Stati Uniti.

I ministri degli Esteri hanno sottolineato "l'importanza della piena attuazione del trattato PAGC da parte di tutte le parti" ed espresso "determinazione a proseguire tutti gli sforzi per mantenere un accordo al servizio degli interessi di tutti".

"L'Iran deve immediatamente tornare al pieno rispetto dei suoi obblighi ai sensi del PACG. Esortiamo inoltre l'Iran a cooperare pienamente con l'IAEA all'interno del PACG e in conformità con tutti i suoi obblighi", afferma il comunicato.
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre caricature

  • All'attacco!
    Ultimo aggiornamento: 13:12 13.01.2021
    13:12 13.01.2021

    All'attacco!

    Di

    YouTube sospenderà il canale del presidente Donald Trump per almeno una settimana perché ha dovuto affrontare uno sciopero dopo la pubblicazione di un video che presumibilmente incitava alla violenza, ha annunciato la società.

  • Felice anno nuovo
    Ultimo aggiornamento: 10:52 31.12.2020
    10:52 31.12.2020

    Felice anno nuovo 2021!

    Vi auguriamo Buon anno e preghiamo di ricordare che la festa di quest’anno deve essere organizzata in modo sicuro secondo le regole anti-contagio imposte dal Governo.

  • Buon Natale da Sputnik Italia
    Ultimo aggiornamento: 18:42 24.12.2020
    18:42 24.12.2020

    Buon Natale da Sputnik Italia!

    Di

    Sputnik Italia vi augura Buon Natale con la speranza che tutti i disastri del 2020 terminino con il concludersi dell’anno. Vogliamo ricordare però le regole che entrano in vigore oggi e coinvolgeranno tutto il territorio nazionale italiano fino al prossimo 6 gennaio.

  • COVID-20 PRO
    Ultimo aggiornamento: 14:27 21.12.2020
    14:27 21.12.2020

    COVID-20 PRO

    Sabato, i funzionari sanitari del Regno Unito hanno annunciato che il paese aveva identificato una nuova variante del coronavirus che è il 70% più trasmissibile rispetto ad altri ceppi di virus Sars-Cov-2.

    Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati