07:04 21 Gennaio 2020
Vignette

Pentagonia

Vignette
URL abbreviato
252
Seguici su

Il presidente della commissione Esteri della Camera alta del Parlamento russo Konstantin Kosachev ritiene che la costruzione delle basi militari statunitensi nella città siriana di Deir el-Zor violi la sovranità della Siria.

PENTAGONIA

Commentando le intenzioni degli Stati Uniti d'America di stabilire delle basi in Siria per "garantire la sicurezza" dei siti petroliferi presenti in loco, il Ministero degli Esteri russo ha fatto sapere che tali aree dovrebbero essere invece controllate dal legittimo governo siriano presieduto dal Bashar al-Assad.

Le dichiarazioni del Ministero degli Esteri arrivano dopo l'annuncio di ieri da parte di Washington circa il fatto che i lavori di costruzione di due basi militari americane sono in corso nella provincia siriana Deir ez-Zor, nella parte orientale del Paese.

Tale azione è stata aspramente criticata da Mosca, con il viceministro degli Esteri, il quale ha definito la costruzione di basi militari degli USA al fine di controllare i siti petroliferi una violazione delle leggi internazionali.

Correlati:

Usa vogliono "proteggere" il petrolio siriano. Mosca ritiene che deve essere controllato da Damasco
Svelati dettagli sulla costruzione della base militare USA vicino al petrolio siriano
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • Ius Soli, Trump pronto alla battaglia contro il turismo delle nascite
    Ultimo aggiornamento: 14:28 20.01.2020
    14:28 20.01.2020

    Hasta lo visto, baby!

    Di

    Il presidente statunitense Donald Trump si è dichiarato pronto alla battaglia contro il turismo delle nascite

  • UE e Venezuela
    Ultimo aggiornamento: 16:02 16.01.2020
    16:02 16.01.2020

    Non ti impicciare!

    Di

    L'UE si prepara a votare una risoluzione contraria alla nomina di Luis Parra a presidente dell'Assemblea nazionale venezuelana

  • Il procuratore generale USA conferma il diritto di Trump di eliminare Soleimani
    Ultimo aggiornamento: 14:51 14.01.2020
    14:51 14.01.2020

    Diritto internazionale: edizione americana

    Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump aveva il diritto di liquidare Qasem Soleimani, ha affermato il procuratore generale William Barr.

  • Sputnik vi augura Buon Anno!
    Ultimo aggiornamento: 11:00 31.12.2019
    11:00 31.12.2019

    Buon Capodanno 2020 da Sputnik Italia!

    La redazione di Sputnik Italia augura a tutti i lettori un felice anno nuovo pieno di avvenimenti importanti e notizie interessanti!