Widgets Magazine
09:14 15 Ottobre 2019
Vignette

Facebook: il regime del pensiero unico

Vignette
URL abbreviato
Di
399
Seguici su

Nelle scorse settimane la mannaia censoria dei social network si è abbattatuta su quanti si fanno voce di un pensiero non allineato e di contenuti che non hanno spazio nella stampa mainstream.

Libertà di parola secondo Facebook

Con la scusa dell'hate speach, delle fake news, sono state disattivate da un giorno all'altro e senza alcun preavviso pagine di informazione su Siria, Palestina, Venezuela, Yemen, che mostravano un punto di vista alternativo, magari filorusso o semplicemente critico nei confronti di USA e UE.

A pensare che ci sia un drastico cambiamento di tendenza sui social è Dario Giovetti, amministratore di Fronte dei Popoli, che ritiene che Facebook abbia passato il punto di non ritorno. A Sputnik Italia spiega:

"I centri decisionali sono sempre più lontani dal popolo. I movimenti che hanno fra le loro istanze quelle di maggior richiesta di sovranità e capacità di decisione politica, sono riusciti attraverso i social network, a stabilire un maggiore legame sentimentale con il popolo, diventando egemoni. Le elite globaliste si sono viste sfuggire di mano un loro strumento e sono passate al contrattacco. Per passare al contrattacco hanno dovuto esercitare una svolta di tipo autoritario, una svolta storica nel controllo dell'informazione sui social network. Credo che l'intenzione sia quella di far fuori tutti gli account, pagine di movimenti sovranisti, che sinora hanno egemonizzato il dibattito politico almeno su internet".

Tags:
Censura, censura
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • Quando l’intelligence fa le missioni deficience
    Ultimo aggiornamento: 17:40 14.10.2019
    17:40 14.10.2019

    Quando l’intelligence fa le missioni deficience

    Di

    Secondo Mark Esper, segretario alla Difesa USA, le truppe americane di stanza nella Repubblica Araba Siriana si troverebbero in una posizione "orribile".

  • Gli Stati Uniti stanno sviluppando una quantità enorme di nuove armi che nessuno può nemmeno immaginare
    Ultimo aggiornamento: 16:28 08.10.2019
    16:28 08.10.2019

    Armi distrattive americane

    Trump ha dichiarato che gli Stati Uniti stanno sviluppando una "quantità enorme" di nuove armi che "nessuno può nemmeno immaginare".

  • Imposte Usa sui prodotti europei
    Ultimo aggiornamento: 15:55 03.10.2019
    15:55 03.10.2019

    L’Impero colpisce ancora

    Gli Stati Uniti introducono le nuove imposte sui prodotti europei. Le tariffe interesseranno anche il Made in Italy, in particolare parmigiano, grana, provolone, pecorino e prosciutto.

  • Il problema dei profughi si può risolvere solo in collaborazione con governo siriano
    Ultimo aggiornamento: 16:14 01.10.2019
    16:14 01.10.2019

    È una faccenda molto Siria

    Di

    "Il problema dei profughi si può risolvere solo in collaborazione con governo siriano".