19:16 15 Agosto 2020
Vignette

L’Impero colpisce ancora

Vignette
URL abbreviato
4125
Seguici su

Gli Stati Uniti introducono le nuove imposte sui prodotti europei. Le tariffe interesseranno anche il Made in Italy, in particolare parmigiano, grana, provolone, pecorino e prosciutto.

Imposte Usa sui prodotti europei

 Il valore dei dazi imposti all'intero export europeo si aggira attorno a $ 7,5 miliardi. La decisione di imporre le tariffe sui prodotti provenienti dalla UE è arrivata in seguito ad aiuti dell'Europa a Airbus, illeciti secondo la Casa Bianca, perché penalizzerebbero la Boeing. Si tratta quindi di tariffe punitive che non colpiscono solo il settore aereo, ma anche quello industriale e agroalimentare. Un portavoce USA avrebbe annunciato la possibilità di trattare le misure imposte all'Italia. 

I dazi scatteranno dal 18 ottobre e l'UE ha dichiarato di avere già pronta la lista dei prodotti importati dagli Usa su cui applicare tariffe, come rappresaglia. Un elenco di 11 pagine in cui figurano sigarette e tabacchi, chewing gum e noccioline. Il rischio è quello di una guerra dei dazi, le cui ricadute sulla bilancia commerciale avrebbero certamente effetti recessivi.

Secondo Coldiretti il danno arrecato all'export italiano potrebbe attestarsi attorno a 1 miliardo di Euro.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre caricature

  • Politici USA chiedono sanzioni contro trivellazioni della Turchia nel Mediterraneo orientale
    Ultimo aggiornamento: 16:57 14.08.2020
    16:57 14.08.2020

    Sanzionatori della domanica

    I politici USA hanno chiesto sanzioni contro trivellazioni della Turchia nel Mediterraneo orientale.

  • Vaccino anti-COVID russo, accordo per produzione tra RDIF e stato brasiliano Paranà
    Ultimo aggiornamento: 15:47 13.08.2020
    15:47 13.08.2020

    Vicini, Vaccini

    Vaccino anti-COVID russo, accordo per produzione tra RDIF e stato brasiliano Paranà.

  • Il presidente Vucic ha dichiarato che la Serbia ci sta pensando sull'acquisto dei sistemi di arma cinese FK-3
    Ultimo aggiornamento: 16:55 12.08.2020
    16:55 12.08.2020

    È serbo... hanno capito servo

    Il presidente Vucic ha dichiarato l'11 agosto che la Serbia non è in trattativa per l'acquisto dei sistemi di arma cinese FK-3 ma ci sta pensando su.

  • Il re dollaro
    Ultimo aggiornamento: 16:32 07.08.2020
    16:32 07.08.2020

    Se l'è 'valuta'!

    In crescita le transazioni in yuan tra Cina e Russia.