16:51 15 Novembre 2019
Vignette

Gli Stati Uniti ritengono inutile la zona di sicurezza turca in Siria

Vignette
URL abbreviato
Di
0 140
Seguici su

Il Generale americano Joseph Dunford ha affermato che il controllo indipendente di Ankara sulla zona di sicurezza in Siria non servirebbe gli interessi comuni degli Stati Uniti e della Turchia.

Gli Stati Uniti ritengono inutile la zona di sicurezza turca in Siria

“La Turchia ha legittimi problemi di sicurezza al confine con la Siria, siamo in costante dialogo con loro, abbiamo lavorato molto nelle ultime settimane. È stato raggiunto un accordo sull'istituzione di un centro operativo congiunto in Siria. Abbiamo la capacità di affrontare le preoccupazioni della Turchia. C'è la possibilità che loro stessi vadano in Siria ma questo non sarà utile per i nostri interessi comuni ”, citano i media russi.

Le forze militari di Turchia e Stati Uniti il 7 agosto avevano deciso di istituire un centro operativo congiunto in Siria. Il 12 agosto, il primo gruppo di truppe statunitensi arrivò nella città turca di Sanliurfa, a 50 km dal confine con la Siria, per lavorare in questa struttura. Il centro è stato organizzato dai due Paesi per attuare un piano per creare una zona cuscinetto nel nord della Siria, dove i rifugiati siriani avrebbero opportunità di tornare dalla Turchia e che diventerebbe una cintura protettiva per il confine turco. Ankara insiste sul fatto che il controllo sulla zona di sicurezza pianificata dovrebbe essere fornito esclusivamente dalle forze armate turche.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • Grati a Greta
    Ultimo aggiornamento: 13:52 15.11.2019
    13:52 15.11.2019

    Grati a Greta

    Di

    La sedicenne paladina dell’ambientalismo Greta Thunberg di nuovo in navigazione grazie a nuovi benefattori pronti a farsi pubblicità con il suo verbo catastrofista.

  • Non rispettiamo che non rispetti che noi non rispettiamo
    Ultimo aggiornamento: 14:25 12.11.2019
    14:25 12.11.2019

    Non rispettiamo che non rispetti che noi non rispettiamo

    "L'Iran deve immediatamente tornare al pieno rispetto dei suoi obblighi ai sensi del PACG".

  • Facebook, leak di documenti dimostrerebbe uso dei dati utenti per interessi aziendali
    Ultimo aggiornamento: 14:43 07.11.2019
    14:43 07.11.2019

    Che FACCIA da... LIBRO!

    Potrebbero essere ancora guai per la compagnia del CEO Mark Zuckerberg, che negli scorsi mesi è finita più volte nell'occhio del ciclone per scandali legati, tra le altre cose, alla violazione della privacy.

  • PENTAGONIA
    Ultimo aggiornamento: 15:23 06.11.2019
    15:23 06.11.2019

    Pentagonia

    Il presidente della commissione Esteri della Camera alta del Parlamento russo Konstantin Kosachev ritiene che la costruzione delle basi militari statunitensi nella città siriana di Deir el-Zor violi la sovranità della Siria.