23:21 23 Settembre 2020
Vignette

L’amore è eterno finché dura

Vignette
URL abbreviato
Di
190
Seguici su

Gli Stati Uniti hanno minacciato la Germania di voler ritirare le loro truppe davanti alla riluttanza di Berlino d'incrementare la propria spesa militare al 2% del PIL.

USA minacciano ritiro truppe da Germania per richiesta di spesa militare al 2%

La dichiarazione arriva dall'ambasciatore americano in Germania, Richard Grenell, che tramite un post su Twitter ha dichiarato che “è offensivo supporre che i contribuenti statunitensi continueranno a pagare per oltre 50.000 americani (delle truppe USA) in Germania, mentre i tedeschi possono spendere il loro surplus di bilancio in programmi nazionali".

I commenti di Grenell indicano l’impazienza del presidente americano davanti alla resistenza della Germania nell’incrementare al 2% del PIL la spesa militare del paese.

Il piano finanziario tedesco per la difesa vede un incremento all’1.37% l’anno prossimo con una riduzione all’1,24% nel 2023.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre caricature

  • I negoziati interlibici
    Ultimo aggiornamento: 14:17 09.09.2020
    14:17 09.09.2020

    "Ruolo costruttivo" del Marocco

    Di

    Il Marocco ha riunito i belligeranti libici dopo un lungo periodo di blocco del processo politico di pace.

  •  La trappola degli aiuti
    Ultimo aggiornamento: 10:49 02.09.2020
    10:49 02.09.2020

    La trappola degli aiuti

    Di

    Dopo le esplosioni al porto del 4 agosto, il presidente francese è arrivato per la seconda volta in meno di un mese nella capitale libanese.

  • Game Over
    Ultimo aggiornamento: 14:39 27.08.2020
    14:39 27.08.2020

    Game Over

    Nella giornata di martedì le forze armate americane in Siria avevano tentato di bloccare una pattuglia della polizia militare russa. Il ministero della Difesa russo ha commentato l'incidente.

  • Trump e sanzioni all'Iran
    Ultimo aggiornamento: 14:21 26.08.2020
    14:21 26.08.2020

    Sento qualcosa che mi trattiene

    Secondo la maggioranza dei membri del Consiglio di Sicurezza Consiglio di Sicurezza dell'ONU, gli Stati Uniti non hanno il diritto di avviare il meccanismo di ripristino delle sanzioni contro l'Iran.