Widgets Magazine
04:33 17 Settembre 2019
Vignette

Arriva l'autunno e porta il default in USA

Vignette
URL abbreviato
2101
Seguici su

Già in autunno il governo federale USA potrebbe perdere la possibilità di pagare i suoi conti completamente e in tempo, avverte il Bipartisan Policy Center (BPC) di Washington.

Default USA

Secondo gli esperti del BPC, il giorno X potrebbe arrivare nella prima metà di settembre, mentre prima era previsto che sarebbe arrivato a ottobre-novembre.

Gli specialisti hanno analizzato i dati aggiornati e sono arrivati alla conclusione che durante l’estate il Dipartimento del Tesoro degli USA continuerà a spendere le proprie risorse. L’istituzione metterà in atto anche delle misure di emergenza, ossia le “manovre giuridicamente accettabili” che prevedono la possibilità di assumere debiti aggiuntivi anche dopo il raggiungimento del limite consentito,  scrive BPC nel comunicato stampa.

“Gli ultimi dati testimoniano il rischio che il giorno X possa arrivare a inizio settembre, soprattutto se il reddito federale diminuirà”, ha dichiarato il direttore per la politica economica del BCP, Shai Akabas, spiegando che il Dipartimento del Tesoro minaccia di “esaurire le sue possibilità di assunzione di debito”.

Secondo BPC la crescita dei redditi federali nell’anno finanziario 2019 è stata debole, raggiungendo meno del 3%. A fermarsi più in basso delle aspettative è stato, tra le altre cose, il valore delle tasse sul reddito imposte alle imprese: gli esperti legano il fenomeno alla riduzione delle tasse nel 2017.

Tags:
default, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • Ultimo aggiornamento: 19:27 16.09.2019
    19:27 16.09.2019

    NATO per la pesca

    La NATO durante la guerra fredda aveva preparato un "piano folle" per contrastare i sottomarini sovietici, secondo i media americani.

  • Non vedo, non sento, non ONU
    Ultimo aggiornamento: 14:58 12.09.2019
    14:58 12.09.2019

    Non vedo, non sento, non ONU

    Di

    Gli Stati Uniti non ascoltano le chiamate del rapporto delle Nazioni Unite sulla Siria.

  • Zio Chef
    Ultimo aggiornamento: 16:23 11.09.2019
    16:23 11.09.2019

    Zio Chef

    Esperto: le dimissioni del Segretario americano per la Sicurezza nazionale John Bolton non avranno un impatto significativo sulle politiche del Paese in Medio Oriente

  • Gli Stati Uniti stanno cercando di risolvere il problema della legittimità della propria presenza in Siria temporaggiando.
    Ultimo aggiornamento: 15:52 10.09.2019
    15:52 10.09.2019

    ‘Radical’ Chic

    Di

    Gli Stati Uniti stanno cercando di risolvere il problema della legittimità della propria presenza in Siria temporaggiando.