Widgets Magazine
01:23 23 Settembre 2019
Vignette

In Google we Trump

Vignette
URL abbreviato
170
Seguici su

La direttrice per l’innovazione responsabile ha detto che solo Google può impedire una nuova “situazione Trump” e quindi l’azienda non si può dividere.

Il colosso dell’IT si trova al centro di uno scandalo politico proprio nel contesto della grande indagine antitrust che lo vede protagonista. Difficile scegliere un momento meno opportuno per pubblicare il video di una conversazione privata in cui la direttrice per l’innovazione responsabile di Google Jen Gennai parla delle misure che prenderà per un cambio del potere alla Casa Bianca. Il video è stato pubblicato sul sito Project Veritas e prontamente eliminato da YouTube, che si trova sotto il controllo di Google.

Tags:
Google, Google, Donald Trump, Vignetta
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • I 'Patriot' non hanno sventato l'attacco contro raffinerie Aramco, Pompeo spiega perché
    Ultimo aggiornamento: 14:40 19.09.2019
    14:40 19.09.2019

    Tira più un pugno di mosche che un carro di Patriot

    Nella notte tra il 13 e il 14 settembre 2019 sono state attaccate alcune strutture della società petrolifera saudita Aramco.

  • Ue, prigione sicura
    Ultimo aggiornamento: 18:21 18.09.2019
    18:21 18.09.2019

    Ue come una “prigione sicura”

    Di

    Nel quotidiano polacco Rzeczpospolita è stato pubblicato un articolo di Marek Cichocki, politologo e specialista dell'integrazione europea. L’articolo è intitolato “Cichocki: Unione europea come una prigione sicura”.

  • Ultimo aggiornamento: 19:27 16.09.2019
    19:27 16.09.2019

    NATO per la pesca

    La NATO durante la guerra fredda aveva preparato un "piano folle" per contrastare i sottomarini sovietici, secondo i media americani.

  • Non vedo, non sento, non ONU
    Ultimo aggiornamento: 14:58 12.09.2019
    14:58 12.09.2019

    Non vedo, non sento, non ONU

    Di

    Gli Stati Uniti non ascoltano le chiamate del rapporto delle Nazioni Unite sulla Siria.