20:19 18 Febbraio 2020
Vignette

S-300, S-400, S-ti svegli tardi...

Vignette
URL abbreviato
106
Seguici su

Il Pentagono ha comunicato che ha intenzione di dislocare in Medio Oriente complessi missilistici contraerei, droni, aerei da ricognizione e altri mezzi di difesa.

Il Dipartimento della Difesa USA dislocherà in Medio Oriente ulteriori complessi missilistici contraerei Patriot, velivoli autopilotati e aerei dell’intelligence.

Come ha spiegato il Pentagono, la decisione è legata all’intenzione, espressa lunedì, di mandare in Medio Oriente altri 1000 soldati americani in relazione alla situazione in Iran.

Come si legge nella nota del Dipartimento della Difesa su richiesta del Comando centrale (CENTCOM) delle forze armate statunitensi, si tratta di “complessi Patriot, velivoli pilotati e autopilotati per raccolta dati intelligence, un caccia e un velivolo di supporto e altri mezzi di difesa”.

Tags:
Patriot, Donald Trump, Vignetta
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre caricature

  • Venezuela: arrestato zio di Guaidò per aver portato dell’esplosivo in un aereo
    Ultimo aggiornamento: 12:34 13.02.2020
    12:34 13.02.2020

    Aspiranti in ‘carica’

    Di

    In Venezuela è stato arrestato lo zio di Guaidò, l'ex leader dell’opposizione venezuelana, per aver portato dell’esplosivo in un aereo.

  • Media tedeschi: la Russia sfrutta le sanzioni statunitensi
    Ultimo aggiornamento: 15:55 11.02.2020
    15:55 11.02.2020

    Sanziami, ma di baci saziami

    Secondo alcuni media tedeschi la Russia è riuscita a sfruttare le sanzioni statunitensi.

  • Aereo passeggeri atterra a base aerea russa di Hmeymim a causa di attacchi israeliani in Siria
    Ultimo aggiornamento: 10:38 07.02.2020
    10:38 07.02.2020

    Mamma, ho preso l’aereo!

    Aereo passeggeri atterra a base aerea russa di Hmeymim a causa di attacchi israeliani in Siria.

  • USA, impeachment di Trump: assolto da tutte le accuse - Senato USA
    Ultimo aggiornamento: 15:39 06.02.2020
    15:39 06.02.2020

    Pesce da lenza!

    Il 5 febbraio, il Senato degli Stati Uniti ha ritenuto il presidente Donald Trump non colpevole di entrambe le accuse nel processo di impeachment, ponendo fine al tentativo dei democratici di deporre Trump.