13:11 24 Gennaio 2020
Vignette

L'amore conquista tutto

Vignette
URL abbreviato
0 30
Seguici su

Altre due donne hanno accusato l'ex vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden di molestie, portando a quattro il numero delle denunce a suo carico per lo stesso reato.

Joe Biden

Le precedenti due denunce riguardano risalgono alla fine di marzo. Una è stata sporta dall'ex candidata alla vicepresidenza del Nevada, Lucy Flores, ha denunciato il “comportamento inappropriato” di Biden durante un evento elettorale tenutosi nel novembre 2014, alcuni giorni prima delle elezioni al Senato. Prima del suo comizio, asserisce la donna, Biden le si sarebbe avvicinato da dietro, le avrebbe messo le mani sulle spalle, avrebbe annusato i suoi capelli e infine le avrebbe dato una bacio sulla testa.

Un'altra denuncia è stata fatta da Amy Lappos, assistente dell'ex membro del Congresso del Partito repubblicano Jim Heimes. Secondo il suo racconto, nel 2009 Biden avrebbe strofinato il naso contro il suo durante un evento di raccolta fondi a Greenwich, nel Connecticut.

Tags:
Molestie sessuali, Accuse, Joe Biden, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • USA lavorano “a un cambio di regime” in Venezuela - Pompeo
    Ultimo aggiornamento: 15:01 21.01.2020
    15:01 21.01.2020

    Guai Do!

    Il Segretario di Stato USA Mike Pompeo ha dichiarato che gli Stati Uniti stanno lavorando per un “cambio di regime” in Venezuela.

  • Ius Soli, Trump pronto alla battaglia contro il turismo delle nascite
    Ultimo aggiornamento: 14:28 20.01.2020
    14:28 20.01.2020

    Hasta lo visto, baby!

    Di

    Il presidente statunitense Donald Trump si è dichiarato pronto alla battaglia contro il turismo delle nascite

  • UE e Venezuela
    Ultimo aggiornamento: 16:02 16.01.2020
    16:02 16.01.2020

    Non ti impicciare!

    Di

    L'UE si prepara a votare una risoluzione contraria alla nomina di Luis Parra a presidente dell'Assemblea nazionale venezuelana

  • Il procuratore generale USA conferma il diritto di Trump di eliminare Soleimani
    Ultimo aggiornamento: 14:51 14.01.2020
    14:51 14.01.2020

    Diritto internazionale: edizione americana

    Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump aveva il diritto di liquidare Qasem Soleimani, ha affermato il procuratore generale William Barr.