Widgets Magazine
22:49 19 Settembre 2019
Vignette

Priorità democratiche

Vignette
URL abbreviato
0 16
Seguici su

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha chiesto mezzo miliardo di dollari nella sua proposta di bilancio 2020 per fornire sostegno ai paesi in Europa e in Asia per contrastare la presunta influenza della Russia.

Priorità democratiche

"Il Budget fornisce oltre 500 milioni di dollari per l'assistenza all'Europa, all'Eurasia e all'Asia centrale per sostenere gli sforzi dei paesi partner nella transizione dalle attrezzature militari russe, in particolare attraverso prestiti delle finanze militari straniere; e affrontare le debolezze del contesto macroeconomico che il governo russo cerca di sfruttare, come la dipendenza dall'energia e dal commercio", ha detto l'OMB nella proposta di bilancio.

Tags:
Bilancio, Vignetta, Donald Trump, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • I 'Patriot' non hanno sventato l'attacco contro raffinerie Aramco, Pompeo spiega perché
    Ultimo aggiornamento: 14:40 19.09.2019
    14:40 19.09.2019

    Tira più un pugno di mosche che un carro di Patriot

    Nella notte tra il 13 e il 14 settembre 2019 sono state attaccate alcune strutture della società petrolifera saudita Aramco.

  • Ue, prigione sicura
    Ultimo aggiornamento: 18:21 18.09.2019
    18:21 18.09.2019

    Ue come una “prigione sicura”

    Di

    Nel quotidiano polacco Rzeczpospolita è stato pubblicato un articolo di Marek Cichocki, politologo e specialista dell'integrazione europea. L’articolo è intitolato “Cichocki: Unione europea come una prigione sicura”.

  • Ultimo aggiornamento: 19:27 16.09.2019
    19:27 16.09.2019

    NATO per la pesca

    La NATO durante la guerra fredda aveva preparato un "piano folle" per contrastare i sottomarini sovietici, secondo i media americani.

  • Non vedo, non sento, non ONU
    Ultimo aggiornamento: 14:58 12.09.2019
    14:58 12.09.2019

    Non vedo, non sento, non ONU

    Di

    Gli Stati Uniti non ascoltano le chiamate del rapporto delle Nazioni Unite sulla Siria.