19:21 26 Gennaio 2021
Vignette

Tra i due litiganti...

Vignette
URL abbreviato
344
Seguici su

I paesi europei sono preoccupati per la possibile risposta della Russia per l'uscita degli Stati Uniti dall'INF e il posizionamento in Europa di missili americani a corto e medio raggio. Lo ha detto in un'intervista a Sputnik l'ex segretario del Consiglio di sicurezza della Federazione russa l'accademico della Ran, Andrei Kokoshin.

Trattato INF

"Il problema con questo Contratto (INF) si sovrappone alla grave situazione nelle relazioni USA-Russia. Ma qui non dobbiamo dimenticare il fattore europeo. In occidente le Capitali con grande preoccupazione si riferiscono al potenziale confronto con la Russia e alla possibilità di ospitare gli euromissili americani e infine alla risposta del nostro paese", ha detto Kokoshin.    

Correlati:

Portavoce di Putin: “non c'è la volontà di discutere i problemi del Trattato INF”
Unione Europea conferma di voler conservare il trattato INF
Gli USA notificano alla Russia la decisione sul trattato INF
Trattato INF, gli USA responsabili della violazione dell’accordo da parte della Russia
Tags:
Trattato Inf, UE, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre caricature

  • All'attacco!
    Ultimo aggiornamento: 13:12 13.01.2021
    13:12 13.01.2021

    All'attacco!

    Di

    YouTube sospenderà il canale del presidente Donald Trump per almeno una settimana perché ha dovuto affrontare uno sciopero dopo la pubblicazione di un video che presumibilmente incitava alla violenza, ha annunciato la società.

  • Felice anno nuovo
    Ultimo aggiornamento: 10:52 31.12.2020
    10:52 31.12.2020

    Felice anno nuovo 2021!

    Vi auguriamo Buon anno e preghiamo di ricordare che la festa di quest’anno deve essere organizzata in modo sicuro secondo le regole anti-contagio imposte dal Governo.

  • Buon Natale da Sputnik Italia
    Ultimo aggiornamento: 18:42 24.12.2020
    18:42 24.12.2020

    Buon Natale da Sputnik Italia!

    Di

    Sputnik Italia vi augura Buon Natale con la speranza che tutti i disastri del 2020 terminino con il concludersi dell’anno. Vogliamo ricordare però le regole che entrano in vigore oggi e coinvolgeranno tutto il territorio nazionale italiano fino al prossimo 6 gennaio.

  • COVID-20 PRO
    Ultimo aggiornamento: 14:27 21.12.2020
    14:27 21.12.2020

    COVID-20 PRO

    Sabato, i funzionari sanitari del Regno Unito hanno annunciato che il paese aveva identificato una nuova variante del coronavirus che è il 70% più trasmissibile rispetto ad altri ceppi di virus Sars-Cov-2.

    Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati