Widgets Magazine
23:58 18 Settembre 2019
Vignette

Avanti nel passato

Vignette
URL abbreviato
0 93
Seguici su

La Russia è preoccupata dell'evoluzione delle dottrine militari di alcuni Paesi: sembra che la politica militare sia tornata ai tempi della Guerra Fredda, quando l'utilizzo di armi nucleari era considerato un'opzione ordinaria.

Avanti nel passato

Lo ha dichiarato il vice direttore del dipartimento per le questioni di sicurezza e disarmo del ministero degli Esteri russo Oleg Rozhkov.

"Siamo preoccupati da una certa evoluzione delle dottrine militari, abbiamo l'impressione che in alcuni Stati la politica militare sia tornata indietro di mezzo secolo, quando l'uso di armi nucleari veniva considerato un'opzione ordinaria per assolvere compiti militari", ha detto Rozhnov durante la conferenza delle cinque potenze nucleari a Pechino.    

Correlati:

Esperti americani svelano obiettivi nuova dottrina nucleare della Russia
Esperto: molto più aggressiva la nuova dottrina USA che il discorso di Putin
Esperto cinese parla della dottrina nucleare USA
Tags:
dottrina, militare, Oleg Rozhkov, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • Ue, prigione sicura
    Ultimo aggiornamento: 18:21 18.09.2019
    18:21 18.09.2019

    Ue come una “prigione sicura”

    Di

    Nel quotidiano polacco Rzeczpospolita è stato pubblicato un articolo di Marek Cichocki, politologo e specialista dell'integrazione europea. L’articolo è intitolato “Cichocki: Unione europea come una prigione sicura”.

  • Ultimo aggiornamento: 19:27 16.09.2019
    19:27 16.09.2019

    NATO per la pesca

    La NATO durante la guerra fredda aveva preparato un "piano folle" per contrastare i sottomarini sovietici, secondo i media americani.

  • Non vedo, non sento, non ONU
    Ultimo aggiornamento: 14:58 12.09.2019
    14:58 12.09.2019

    Non vedo, non sento, non ONU

    Di

    Gli Stati Uniti non ascoltano le chiamate del rapporto delle Nazioni Unite sulla Siria.

  • Zio Chef
    Ultimo aggiornamento: 16:23 11.09.2019
    16:23 11.09.2019

    Zio Chef

    Esperto: le dimissioni del Segretario americano per la Sicurezza nazionale John Bolton non avranno un impatto significativo sulle politiche del Paese in Medio Oriente