Widgets Magazine
00:24 21 Settembre 2019
Vignette

Le bugie hanno la gittata lunga

Vignette
URL abbreviato
0 101
Seguici su

Gli Stati Uniti non spiegano perché nelle strutture del sistema di scudo missilistico in Europa sono stati installati dei sistemi in grado di lanciare i missili da crociera Tomahawk verso la Russia. Lo ha dichiarato a Sputnik il vice segretario del Consiglio di sicurezza russo Alexandr Venediktov.

Trump sceglie il posto

Negli ultimi anni, Mosca e Washington si sono regolarmente accusati a vicenda di violare l'accordo sui missili a corto e medio raggio (trattato INF). La Russia ha ripetutamente dichiarato di attenersi rigorosamente agli obblighi previsti dal trattato. Il ministro degli esteri russo, Sergei Lavrov, ha osservato che Mosca mette in serio dubbio l'attuazione del trattato da parte degli stessi americani.    

Correlati:

Russia, ministero esteri commenta ultimatum USA su trattato INF
Mosca annuncia volontà americana di uscire dal Trattato Inf
La Russia propone alla Cina di partecipare ai negoziati sul Trattato INF con gli USA
Tags:
Difesa, missili balistici, Trattato Inf, Sergej Lavrov, Donald Trump, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • I 'Patriot' non hanno sventato l'attacco contro raffinerie Aramco, Pompeo spiega perché
    Ultimo aggiornamento: 14:40 19.09.2019
    14:40 19.09.2019

    Tira più un pugno di mosche che un carro di Patriot

    Nella notte tra il 13 e il 14 settembre 2019 sono state attaccate alcune strutture della società petrolifera saudita Aramco.

  • Ue, prigione sicura
    Ultimo aggiornamento: 18:21 18.09.2019
    18:21 18.09.2019

    Ue come una “prigione sicura”

    Di

    Nel quotidiano polacco Rzeczpospolita è stato pubblicato un articolo di Marek Cichocki, politologo e specialista dell'integrazione europea. L’articolo è intitolato “Cichocki: Unione europea come una prigione sicura”.

  • Ultimo aggiornamento: 19:27 16.09.2019
    19:27 16.09.2019

    NATO per la pesca

    La NATO durante la guerra fredda aveva preparato un "piano folle" per contrastare i sottomarini sovietici, secondo i media americani.

  • Non vedo, non sento, non ONU
    Ultimo aggiornamento: 14:58 12.09.2019
    14:58 12.09.2019

    Non vedo, non sento, non ONU

    Di

    Gli Stati Uniti non ascoltano le chiamate del rapporto delle Nazioni Unite sulla Siria.