02:52 29 Febbraio 2020
Vignette

FREDDEZZA GLACIALE

Vignette
URL abbreviato
1221
Seguici su

La Guardia Costiera americana si rifiuta di condurre delle esercitazioni nell’Artico per paura che l’unica rompighiaccio del paese possa rompersi e di dover chiedere aiuto alla Russia scrive il portale Business Insider.

USA rinunciano a esercitazioni nell’Artico per non chiedere aiuto alla Russia

La rompighiaccio USA Polar Star ha più di 40 anni, e "si aggrappa con tutte le forze alla vita", cosa che l'ex comandante della Guardia Costiera sa bene, l'ammiraglio Paul Zukunft. Quando il Consiglio di sicurezza nazionale gli ha chiesto d'inviare un rompighiaccio attraverso la rotta del Mare del Nord per esercitazioni sulla libertà di navigazione, si è opposto.

Correlati:

USA rinunciano a esercitazioni nell’Artico per non chiedere aiuto alla Russia
Consiglio Federazione reagisce a esortazioni USA ad abbandonare il Nord Stream 2
USA promettono di continuare a lottare con l'UE contro l'aggressione russa
Tags:
artico, Esercitazioni, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre caricature

  • USA in Siria
    Ultimo aggiornamento: 15:07 21.02.2020
    15:07 21.02.2020

    Il solito ‘pallone gonfiato’

    Siria, a Mosca sicuri: Usa vogliono mantenere resistenza contro Damasco ad Idlib.

  • Brexit, Londra chiude le porte ad alcuni lavoratori UE
    Ultimo aggiornamento: 15:01 19.02.2020
    15:01 19.02.2020

    Prima Exit io, poi Exit tu!

    Dopo il periodo transitorio, che finisce il 31 dicembre 2020, Londra introdurrà le nuove regole per chi vuole lavorare nel Regno Unito.

  • Venezuela: arrestato zio di Guaidò per aver portato dell’esplosivo in un aereo
    Ultimo aggiornamento: 12:34 13.02.2020
    12:34 13.02.2020

    Aspiranti in ‘carica’

    Di

    In Venezuela è stato arrestato lo zio di Guaidò, l'ex leader dell’opposizione venezuelana, per aver portato dell’esplosivo in un aereo.

  • Media tedeschi: la Russia sfrutta le sanzioni statunitensi
    Ultimo aggiornamento: 15:55 11.02.2020
    15:55 11.02.2020

    Sanziami, ma di baci saziami

    Secondo alcuni media tedeschi la Russia è riuscita a sfruttare le sanzioni statunitensi.