01:26 19 Novembre 2018
Vignette

Con l'Austria sarà tutto diverso

Vignette
URL abbreviato
0 200

Vienna durante la sua presidenza all'Unione Europea intende lavorare sullo sviluppo delle relazioni con Mosca, è stato dichiarato nel programma della presidenza austriaca, presentato a Bruxelles, che inizierà il 1° luglio.

Vienna durante la sua presidenza all'Unione Europea intende lavorare sullo sviluppo delle relazioni con Mosca, è stato dichiarato nel programma della presidenza austriaca, presentato a Bruxelles, che inizierà il 1° luglio.

"Poiché la Russia svolge un ruolo chiave per la stabilità e la sicurezza in Europa e nel mondo, l'Austria continuerà a sviluppare le relazioni UE-Russia sulla base dei già formulati cinque principi guida, nonché a rafforzare il dialogo tra Russia e UE", si legge nel documento.    

Correlati:

Austria presidente dell’UE: come costruirà il dialogo con la Russia
Tags:
UE, Russia, Austria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • Democrazia all'americana
    Ultimo aggiornamento: 14:43 15.11.2018
    14:43 15.11.2018

    Quanto costa la democrazia?

    Oltre 507mila persone hanno perso la vita nelle guerre iniziate dagli Stati Uniti in tre paesi dopo gli attacchi terroristici dell’11 settembre 2001.

  • Guerrra fredda tra gli USA e la Cina
    Ultimo aggiornamento: 13:32 14.11.2018
    13:32 14.11.2018

    USA-Cina: chi vincerà?

    Se la Cina non cambierà il suo comportamento, affronterà una guerra fredda totale con gli Stati Uniti e i suoi partner, ha detto il vicepresidente Usa Mike Pence in un'intervista al Washington Post.

  • Stoltenberg: operazione militare in Libia “inizialmente avviata dall'Europa”
    Ultimo aggiornamento: 12:38 13.11.2018
    12:38 13.11.2018

    Non sono stato io

    Stoltenberg: operazione militare in Libia “inizialmente avviata dall'Europa”.

  • Sanzionometro
    Ultimo aggiornamento: 17:40 08.11.2018
    17:40 08.11.2018

    Sanzionometro

    Negli ultimi anni Washington ha imposto sanzioni contro Mosca 62 volte, tuttavia è impossibile intimidire la Russia con il linguaggio degli ultimatum.