21:59 21 Agosto 2018
Vignette

Francia contro la lingua lunga

Vignette
URL abbreviato
104

Francia vuole che Trump si scusi per le sue parole sull'attentato di Parigi 2015.

Francia vuole che Trump si scusi per le sue parole sull'attentato di Parigi 2015

Il ministro dell'Economia francese Bruno Le Maire ha esortato Donald Trump a chiedere scusa per le sue parole riguardo il massacro del 13 novembre 2015 a Parigi.

Venerdì 4 maggio il presidente degli Stati Uniti ha detto che il bilancio dell'attacco sarebbe potuto essere inferiore se in Francia fosse permesso portare armi da fuoco. Secondo Trump, in tal caso le vittime avrebbero potuto difendersi da sole dagli attentatori.

Tags:
Attentati in Francia, Trump, Parigi, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • Sicurezza all'israeliana
    Ultimo aggiornamento: 12:59 21.08.2018
    12:59 21.08.2018

    Sicurezza all'israeliana

    Il ministro della Pubblica sicurezza israeliano Gilad Erdan ha firmato un documento che modifica le istruzioni per il rilascio di una licenza per armi, alleggerendo le regole e permettendo ai militari in pensione di non restituire le armi anche dopo il rilascio dal servizio attivo.

  • Trump: “un giorno il premier di Israele potrebbe chiamarsi Mohammed”
    Ultimo aggiornamento: 20:34 20.08.2018
    20:34 20.08.2018

    Chiamalo Mohammed

    Trump: “Un giorno il premier di Israele potrebbe chiamarsi Mohammed”.

  • Google ti segue
    Ultimo aggiornamento: 13:51 17.08.2018
    13:51 17.08.2018

    Google ti segue

    La società Google ha chiarito le impostazioni per il servizio "Cronologia delle posizioni" dell'utente che, come risulta, continua a funzionare anche se disabilitato.

  • Trump sotto la pressione delle sanzioni
    Ultimo aggiornamento: 18:42 16.08.2018
    18:42 16.08.2018

    Sotto pressione...

    Le sanzioni economiche americane sono inefficaci nel lungo periodo, scrive il quotidiano tedesco Handelsblatt.