15:50 24 Febbraio 2020
Vignette

Francia contro la lingua lunga

Vignette
URL abbreviato
104
Seguici su

Francia vuole che Trump si scusi per le sue parole sull'attentato di Parigi 2015.

Francia vuole che Trump si scusi per le sue parole sull'attentato di Parigi 2015

Il ministro dell'Economia francese Bruno Le Maire ha esortato Donald Trump a chiedere scusa per le sue parole riguardo il massacro del 13 novembre 2015 a Parigi.

Venerdì 4 maggio il presidente degli Stati Uniti ha detto che il bilancio dell'attacco sarebbe potuto essere inferiore se in Francia fosse permesso portare armi da fuoco. Secondo Trump, in tal caso le vittime avrebbero potuto difendersi da sole dagli attentatori.

Tags:
Donald Trump, Attentati in Francia, Parigi, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre caricature

  • USA in Siria
    Ultimo aggiornamento: 15:07 21.02.2020
    15:07 21.02.2020

    Il solito ‘pallone gonfiato’

    Siria, a Mosca sicuri: Usa vogliono mantenere resistenza contro Damasco ad Idlib.

  • Brexit, Londra chiude le porte ad alcuni lavoratori UE
    Ultimo aggiornamento: 15:01 19.02.2020
    15:01 19.02.2020

    Prima Exit io, poi Exit tu!

    Dopo il periodo transitorio, che finisce il 31 dicembre 2020, Londra introdurrà le nuove regole per chi vuole lavorare nel Regno Unito.

  • Venezuela: arrestato zio di Guaidò per aver portato dell’esplosivo in un aereo
    Ultimo aggiornamento: 12:34 13.02.2020
    12:34 13.02.2020

    Aspiranti in ‘carica’

    Di

    In Venezuela è stato arrestato lo zio di Guaidò, l'ex leader dell’opposizione venezuelana, per aver portato dell’esplosivo in un aereo.

  • Media tedeschi: la Russia sfrutta le sanzioni statunitensi
    Ultimo aggiornamento: 15:55 11.02.2020
    15:55 11.02.2020

    Sanziami, ma di baci saziami

    Secondo alcuni media tedeschi la Russia è riuscita a sfruttare le sanzioni statunitensi.