12:03 29 Gennaio 2020
Vignette

La scelta di Trump

Vignette
URL abbreviato
181
Seguici su

Lunedì Trump ha annunciato che entro 48 ore avrebbe deciso in che modalità rispondere al presunto attacco chimico in Siria, e ha avvisato Mosca di tenersi pronta ad abbattere i missili che sarebbero piombati sulla Siria.

La scelta di Trump

Mosca, dal canto suo, ha affermato di essere pronta a respingere qualsiasi aggressione statunitense alla Siria.

Correlati:

Siria, Trump fa chiarezza sui tempi di un possibile attacco
Bloomberg: i tweet aggressivi di Trump al Cremlino portano denaro al bilancio russo
Siria, Casa Bianca: Trump non ha ancora preso decisione su risposta
Cremlino risponde alle dichiarazioni di Trump sull'attacco alla Siria
Trovati 20 tweet di Trump contro bombardamenti USA in Siria
Tags:
Vignetta, Donald Trump, USA, Russia, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • Der Spiegel attribuisce per errore all'esercito americano la liberazione di Auschwitz
    Ultimo aggiornamento: 19:08 28.01.2020
    19:08 28.01.2020

    Der Spiegel sPAESato nel labirinto della storia

    Di

    Il noto tabloid tedesco Der Spiegel ha "erroneamente" pubblicato un post su uno dei social network, secondo cui il campo di concentramento di Auschwitz sarebbe stato liberato dagli americani.

  • La Giornata mondiale della Memoria delle vittime dell'Olocausto
    Ultimo aggiornamento: 13:49 27.01.2020
    13:49 27.01.2020

    La Giornata mondiale della Memoria delle vittime dell'Olocausto

    Il 27 gennaio si tengono eventi commemorativi in ​​onore dell'anniversario della liberazione di Auschwitz in Polonia.

  • Palestina potrebbe rifiutare “l’affare del secolo” proposto dagli USA
    Ultimo aggiornamento: 15:31 24.01.2020
    15:31 24.01.2020

    Piano del cactus

    Palestina potrebbe rifiutare “l’affare del secolo” proposto dagli USA.

  • USA lavorano “a un cambio di regime” in Venezuela - Pompeo
    Ultimo aggiornamento: 15:01 21.01.2020
    15:01 21.01.2020

    Guai Do!

    Il Segretario di Stato USA Mike Pompeo ha dichiarato che gli Stati Uniti stanno lavorando per un “cambio di regime” in Venezuela.