09:09 26 Settembre 2018
Vignette

Luci, camera, azione!

Vignette
URL abbreviato
6211

I Caschi bianchi hanno divulgato un video di un presunto attacco chimico a Duma in Siria.

Il 7 aprile 2018 diversi media, riportando le accuse dei militanti siriani, avevano accusato Damasco di usare armi chimiche nella città di Duma, nel Ghouta orientale

Dopo l'apparizione del video Washington ha accusato Vladimir Putin e Iran di sostenere Assad senza aver controllato però l'autenticità del filmato.

Per esempio, solleva domande il fatto che le persone che aiutavano i bambini intossicati di cloro non portavano nessuna tuta protettiva.

Tags:
Armi chimiche, Ghouta Orientale, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • S-300?! Com'è possibile?
    Ultimo aggiornamento: 14:27 24.09.2018
    14:27 24.09.2018

    I cieli della Siria difesi dall' S-300 russo

    La Russia in due settimane consegnerà alla Siria il moderno complesso di difesa aerea S-300, ha detto il Ministro della Difesa Sergei Shoigu.

  • Trump indica il peggiore errore che gli Stati Uniti abbiano mai fatto
    Ultimo aggiornamento: 17:58 20.09.2018
    17:58 20.09.2018

    E adesso passiamo alle scuse

    Il presidente Donald Trump, in un'intervista a The Hill, ha definito l’invasione americana in Medio Oriente, intrapresa dal suo predecessore George W. Bush, il peggior errore nella storia degli Stati Uniti.

  • Il Labirinto della Paura alla statunitense
    Ultimo aggiornamento: 17:09 19.09.2018
    17:09 19.09.2018

    Che paura! Poveri cittadini americani

    Il Pentagono ha pubblicato la prima parte della sua strategia sulla sicurezza cibernetica dell'amministrazione Trump, in cui si afferma che gli Stati Uniti sono sottoposti a "minacce inevitabili e inaccettabili" provenienti da "attività informatiche dannose", riferisce Fox News.

  • Ringrazia che ci lasciano ancora sbirciare!
    Ultimo aggiornamento: 15:48 18.09.2018
    15:48 18.09.2018

    Ringrazia che ci lasciano ancora sbirciare!

    Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che durante i negoziati con il presidente turco Tayyip Erdogan sono riusciti a raggiungere una soluzione determinante e condivisa su Idlib.