09:20 21 Gennaio 2020
Vignette

La cosiddetta "diplomazia inglese"

Vignette
URL abbreviato
0 131
Seguici su

Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov riguardo al caso Skripal ha espresso la speranza che i partner occidentali "non rifiuteranno una conversazione onesta, altrimenti sarà l'ennesima conferma del fatto che tutto ciò che accade è istigato da grave provocazione".

Giochi diplomatici

Commentando l'incidente a Salisbury, Lavrov ha paragonato il comportamento dell'Occidente a "una beffa del diritto internazionale". Le conclusioni di un coinvolgimento della Russia nell'avvelenamento le ha definite "deplorevoli" e "frettolose" e ha ribadito che Mosca non ha alcuna relazione con il caso Skripal.

Correlati:

Avvelenamento Skripal
Tanta confusione e poche certezze intorno al Caso Skripal
Ambasciatore russo a Londra: caso Skripal è provocazione dei servizi segreti
Ambasciatore russo negli USA: caso Skripal pretesto di una provocazione preparata a lungo
Ex ambasciatore britannico rivela a chi poteva essere utile l'avvelenamento di Skripal
Tags:
diplomatici, Diplomazia, Vignetta, Sergej Lavrov, Sergei Skripal, Gran Bretagna, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • Ius Soli, Trump pronto alla battaglia contro il turismo delle nascite
    Ultimo aggiornamento: 14:28 20.01.2020
    14:28 20.01.2020

    Hasta lo visto, baby!

    Di

    Il presidente statunitense Donald Trump si è dichiarato pronto alla battaglia contro il turismo delle nascite

  • UE e Venezuela
    Ultimo aggiornamento: 16:02 16.01.2020
    16:02 16.01.2020

    Non ti impicciare!

    Di

    L'UE si prepara a votare una risoluzione contraria alla nomina di Luis Parra a presidente dell'Assemblea nazionale venezuelana

  • Il procuratore generale USA conferma il diritto di Trump di eliminare Soleimani
    Ultimo aggiornamento: 14:51 14.01.2020
    14:51 14.01.2020

    Diritto internazionale: edizione americana

    Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump aveva il diritto di liquidare Qasem Soleimani, ha affermato il procuratore generale William Barr.

  • Sputnik vi augura Buon Anno!
    Ultimo aggiornamento: 11:00 31.12.2019
    11:00 31.12.2019

    Buon Capodanno 2020 da Sputnik Italia!

    La redazione di Sputnik Italia augura a tutti i lettori un felice anno nuovo pieno di avvenimenti importanti e notizie interessanti!