02:47 31 Ottobre 2020
Vignette

Pikachu, 007 russo

Vignette
URL abbreviato
490
Seguici su

l rappresentante ufficiale del Ministero degli esteri russo Maria Zakharova ha definito “indegni” i tentativi di accusare Mosca di “ingerenza” in USA attraverso Pokemon Go.

l rappresentante ufficiale del Ministero degli esteri russo Maria Zakharova ha definito “indegni” i tentativi di accusare Mosca di “ingerenza” in USA attraverso Pokemon Go.

Maria Zakharova ha commentato il materiale della CNN nel quale viene dichiarato che la Russia avrebbe presumibilmente usato il gioco Pokemon Go come strumento per creare ostilità razziale negli Stati Uniti.

Come ha osservato sulla sua pagina facebook i media americani ritengono che gli afroamericani costruiscono la loro posizione civile, basandosi sui giochi.

Correlati:

Politologo: "ingerenza russa con Pokemon Go", USA vogliono giustificare propri fallimenti
Cina, le autorità vietano il gioco Pokemon Go: pericoloso per la sicurezza
Meglio i Pokemon dei bebè
Tags:
Ingerenze, Pokemon Go, Pokemon, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre caricature

  • Lockdown in Europa
    Ultimo aggiornamento: 15:58 30.10.2020
    15:58 30.10.2020

    Europa...chiuso per Covid

    Di

    La seconda ondata di Coronavirus colpisce l'Europa: Francia e Germania costrette a ritornare al lockdown.

  • Politica Migratoria USA
    Ultimo aggiornamento: 13:35 29.10.2020
    13:35 29.10.2020

    Immigrazione col contagocce

    Di

    Politica migratoria degli USA prevede una nuova riduzione del numero massimo di rifugiati.

  • Vignetta potenza militare degli USA
    Ultimo aggiornamento: 15:22 28.10.2020
    15:22 28.10.2020

    Invidiosi della forza dello Zio Sam

    Di

    "Ho costruito un sistema di armi nucleari che nessuno ha mai avuto in questo Зaese prima d'ora", Trump afferma che Russia, Cina e Corea del Nord invidiano la potenza militare statunitense.

  • Vignetta sanzioni
    Ultimo aggiornamento: 10:03 27.10.2020
    10:03 27.10.2020

    Niente più colpi in canna

    Il segretario alla sicurezza nazionale di Donald Trump ha dichiarato che gli USA hanno già esaurito tutte le possibilità per imporre le nuove sanzioni contro la Russia, nonché all'Iran.