05:52 23 Luglio 2018
Vignette

Pikachu, 007 russo

Vignette
URL abbreviato
490

l rappresentante ufficiale del Ministero degli esteri russo Maria Zakharova ha definito “indegni” i tentativi di accusare Mosca di “ingerenza” in USA attraverso Pokemon Go.

l rappresentante ufficiale del Ministero degli esteri russo Maria Zakharova ha definito “indegni” i tentativi di accusare Mosca di “ingerenza” in USA attraverso Pokemon Go.

Maria Zakharova ha commentato il materiale della CNN nel quale viene dichiarato che la Russia avrebbe presumibilmente usato il gioco Pokemon Go come strumento per creare ostilità razziale negli Stati Uniti.

Come ha osservato sulla sua pagina facebook i media americani ritengono che gli afroamericani costruiscono la loro posizione civile, basandosi sui giochi.

Correlati:

Politologo: "ingerenza russa con Pokemon Go", USA vogliono giustificare propri fallimenti
Cina, le autorità vietano il gioco Pokemon Go: pericoloso per la sicurezza
Meglio i Pokemon dei bebè
Tags:
Ingerenze, Pokemon Go, Pokemon, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • Minato il Mar d'Azov
    Ultimo aggiornamento: 14:28 20.07.2018
    14:28 20.07.2018

    Perché minare il Mar d'Azov?

    L'ex comandante della Marina militare dell'Ucraina Sergei Gaiduk ha dichiarato che è necessario minare il Mar d'Azov.

  • Trump e Montenegro
    Ultimo aggiornamento: 17:55 19.07.2018
    17:55 19.07.2018

    Montenegrini: piccoli ma fieri

    In un'intervista a Fox News, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha detto che il Montenegro, nuovo membro della NATO, può trascinare l'Alleanza Atlantica nella Terza Guerra Mondiale.

  • La reazione dell'establishment all'incontro Trump-Putin
    Ultimo aggiornamento: 17:10 17.07.2018
    17:10 17.07.2018

    Brutti guerrafondai che volete la pace!

    L'ex ambasciatore statunitense in Russia, Michael McFaul, e il senatore John McCain hanno criticato il comportamento del presidente Donald Trump durante il vertice di ieri con Vladimir Putin a Helsinki.

  • Mondiale 2018 in Russia
    Ultimo aggiornamento: 13:41 16.07.2018
    13:41 16.07.2018

    Finito il Mondiale, la Russia vi aspetta

    I giocatori della nazionale francese Samuel Umtiti e Blaise Matuidi in un'intervista al quotidiano Le Figaro hanno detto che sono molto soddisfatti dell'atmosfera e vorrebbero restare in Russia ancora per un paio di mesi.