03:49 23 Gennaio 2020
Vignette

Kaspersky Lab è troppo pericolosa?

Vignette
URL abbreviato
170
Seguici su

La Kaspersky Lab ha commentato il divieto di utilizzo dei propri prodotti nelle agenzie governative degli Stati Uniti: l’azienda russa ritiene di essere stata coinvolta in una lotta geopolitica.

L'amministrazione Trump ha rimosso la Kaspersky Lab dagli elenchi di fornitori i cui prodotti utilizzabili dalle agenzie governative.

La Reuters ha riferito che l'amministrazione Trump ha rimosso la Kaspersky Lab dagli elenchi di fornitori i cui prodotti utilizzabili dalle agenzie governative. Le restrizioni sono state introdotte dopo che Bloomberg ha svelato gli "stretti legami" tra l'azienda e il il governo e le agenzie di intelligence russi.

La Kaspersky Lab ha sottolineato di essere una società privata e di non averea contatti politici con nessuno.    

Correlati:

Kaspersky Lab: siamo diventati la pedina di un gioco geopolitico
Kaspersky pronta a fornire le prove della retta condotta dell’azienda
Kaspersky Lab: Messico paese più colpito da attacchi informatici in America Latina
Tags:
Kaspersky Lab, Eugene Kaspersky, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • USA lavorano “a un cambio di regime” in Venezuela - Pompeo
    Ultimo aggiornamento: 15:01 21.01.2020
    15:01 21.01.2020

    Guai Do!

    Il Segretario di Stato USA Mike Pompeo ha dichiarato che gli Stati Uniti stanno lavorando per un “cambio di regime” in Venezuela.

  • Ius Soli, Trump pronto alla battaglia contro il turismo delle nascite
    Ultimo aggiornamento: 14:28 20.01.2020
    14:28 20.01.2020

    Hasta lo visto, baby!

    Di

    Il presidente statunitense Donald Trump si è dichiarato pronto alla battaglia contro il turismo delle nascite

  • UE e Venezuela
    Ultimo aggiornamento: 16:02 16.01.2020
    16:02 16.01.2020

    Non ti impicciare!

    Di

    L'UE si prepara a votare una risoluzione contraria alla nomina di Luis Parra a presidente dell'Assemblea nazionale venezuelana

  • Il procuratore generale USA conferma il diritto di Trump di eliminare Soleimani
    Ultimo aggiornamento: 14:51 14.01.2020
    14:51 14.01.2020

    Diritto internazionale: edizione americana

    Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump aveva il diritto di liquidare Qasem Soleimani, ha affermato il procuratore generale William Barr.