18:05 23 Novembre 2020
Vignette

Pelliccia russa per Melania

Vignette
URL abbreviato
0 41
Seguici su

Regalo insolito di Pamela Anderson per Melania Trump.

Pamela Anderson regala a Melania Trump una pelliccia di pelli ecologiche russe

Modella e attrice statunitense Pamela Anderson intende spedire a Melania, la moglie del presidente Donald Trump, una pelliccia di pelli ecologiche russe.

"Voglio mandarle una delle mie pellicce ecologiche perché ora mi occupo di design di pellicce in Russia", cita il giornale Hill le parole di Pamela.

Correlati:

Pamela Anderson in Russia
Pamela Anderson sarà invitata in Russia da ministro delle Risorse Naturali e dell'Ambiente
Pamela Anderson vuole incontrare Putin
Pamela Anderson chiede a Putin di salvare le balene
Tags:
Melania Trump, Pamela Anderson
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre caricature

  • Vignetta Elezioni USA
    Ultimo aggiornamento: 12:52 06.11.2020
    12:52 06.11.2020

    And the winner is...is...is...

    Le poste degli USA non sarebbero state in grado di consegnare più di 150.000 schede elettorali per il giorno delle elezioni presidenziali di martedì 4 novembre, scrive il Washington Post citando fonti dello stesso servizio postale.

  • Laboratorio di democrazia sperimentale
    Ultimo aggiornamento: 14:25 03.11.2020
    14:25 03.11.2020

    Laboratorio di democrazia sperimentale

    Di

    Il Servizio di Intelligence Internazionale russo ha registrato tentativi delle autorità americane di disturbare la cooperazione tra la Russia e la Cina, ha dichiarato proprio il direttore dell'SVR Sergey Naryshkin.

  • Lockdown in Europa
    Ultimo aggiornamento: 15:58 30.10.2020
    15:58 30.10.2020

    Europa...chiuso per Covid

    Di

    La seconda ondata di Coronavirus colpisce l'Europa: Francia e Germania costrette a ritornare al lockdown.

  • Politica Migratoria USA
    Ultimo aggiornamento: 13:35 29.10.2020
    13:35 29.10.2020

    Immigrazione col contagocce

    Di

    Politica migratoria degli USA prevede una nuova riduzione del numero massimo di rifugiati.