04:55 22 Aprile 2019
Vignette

Le "prove" di Tony Blair

Vignette
URL abbreviato
204

L'ex primo ministro scozzese Alex Salmond si aspetta che il rapporto sul coinvolgimento britannico nella campagna militare in Iraq del 2003-2009, preparato dalla commissione presieduta da Sir John Chilcot, metterà in evidenza le prove necessarie per processare coloro che hanno orchestrato una guerra che ha provocato oltre 600mila vittime.

Blair

"La vergogna è che Tony Blair, che così volentieri ci ha portato in questa catastrofe di politica estera, ha visto in anteprima alcune parti della relazione prima dei parenti delle vittime. Non è giusto che Blair abbia avuto molti mesi per consultarsi con il suo entourage e gli avvocati, per difendersi in televisione, dove ha negato la sua colpevolezza, mentre le famiglie delle vittime lo potranno vedere solo 2 ore prima della sua pubblicazione", — ha detto il politico.

La questione della partecipazione all'operazione delle truppe britanniche aveva provocato una spaccatura nel governo di Blair: L'esecutivo decise di inviare l'esercito in Iraq solo dopo le dichiarazioni di Blair, secondo cui Hussein possedeva armi di distruzione di massa; alla fine non furono mai trovate.    

Correlati:

“Il dossier Chilcot aiuterà ad identificare i colpevoli della guerra in Iraq”
Tony Blair si "scusa" per deposizione Saddam e lega ISIS all'invasione USA-UK in Iraq
Tags:
armi di distruzione di massa, Tony Blair, Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • Perché la Corea del Nord dimostra i nuovi armamenti?
    Ultimo aggiornamento: 18:57 18.04.2019
    18:57 18.04.2019

    Tutto a posto, sono tornato!

    "Lo svolgimento di questi test, naturalmente, è per ricordare che la Corea del Nord non va dimenticata, è un promemoria per tutti”.

  • Facebook usava i dati degli utenti per battere la concorrenza
    Ultimo aggiornamento: 17:19 17.04.2019
    17:19 17.04.2019

    ‘SOCIAL’... vuol mica dire ‘sociale’

    Facebook, azienda leader, ha utilizzato i dati degli utenti per combattere la concorrenza e aiutare i suoi partner, riferisce il canale televisivo NBC News, citando documenti a sua disposizione.

  • Sommergibilisti britannici sospesi per uso di sostanze stupefacenti
    Ultimo aggiornamento: 15:44 15.04.2019
    15:44 15.04.2019

    We all live in a white submarine… white submarine

    GB, sette sommergibilisti sospesi per uso di sostanze stupefacenti.

  • USA, Trump: Wikileaks? Non sono affari che mi riguardano
    Ultimo aggiornamento: 14:06 12.04.2019
    14:06 12.04.2019

    Rischio ‘estraniazione’ in USA

    Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che aveva dichiarato di amare WikiLeaks durante la sua campagna elettorale, oggi ha invece preso le distanze da Julian Assange, arrestato oggi a Londra dopo la revoca della concessione di asilo da parte dell'Ecuador, nella cui ambasciata viveva da rifugiato dal 2012.

    Arresto di Julian Assange