Widgets Magazine
10:53 19 Luglio 2019
Vignette

Basta che funzioni

Vignette
URL abbreviato
0 25

Il Cremlino sta conducendo una campagna di disinformazione contro la Germania? Lo verificheranno i servizi segreti tedeschi.

Basta che funzioni

L'ufficio del cancelliere federale avrebbe chiesto se il governo russo con il supporto dei servizi segreti —FSB- stia cercando di influenzare i politici e l'opinione pubblica in Germania.

Durante la guerra fredda, questo approccio veniva chiamato con l'espressione "misure attive" ed il KGB era un maestro di questa tecnica. Ora il servizio di intelligence federale a difesa della Costituzione ha ricevuto il compito di scoprire se i vecchi metodi vengono utilizzati nei tempi moderni.

La reazione ufficiale del governo è laconica: "No comment".    

Correlati:

In Europa sicuri: Germania nel mirino della campagna di disinformazione del Cremlino
Tags:
Propaganda, Germania, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • La Casa Bianca risponde alla Turchia: con i missili russi niente F-35
    Ultimo aggiornamento: 16:13 18.07.2019
    16:13 18.07.2019

    L' F-35 non va in Turchia

    Secondo gli USA l'acquisizione da parte della Turchia dei sistemi missilistici russi S-400 rende impossibile la sua partecipazione al programma congiunto F-35.

  • La Nato rivela il numero delle sue bombe nucleari in Italia (e in Europa)
    Ultimo aggiornamento: 14:07 17.07.2019
    14:07 17.07.2019

    Altro giro, altra corsa!

    Svelato per caso il numero e l'ubicazione delle armi nucleari Usa in Europa, in particolare in Italia.

  • Perché gli USA non sono ancora sulla Luna e su Marte
    Ultimo aggiornamento: 14:26 15.07.2019
    14:26 15.07.2019

    Perché gli USA non sono ancora sulla Luna e su Marte

    L’amministratore della NASA Jim Bridenstine ha spiegato in un’intervista a CBS perché gli americani hanno sospeso il programma lunare.

  • Ultimo aggiornamento: 19:12 12.07.2019
    19:12 12.07.2019

    Ok Google, smettila di farti gli affari miei

    Google ha ammesso che i suoi specialisti ascoltano i comandi che gli utenti danno all’assistente vocale dei dispositivi.