17:41 17 Giugno 2019
Vignette

Il Bundestag approva raid in Siria

Vignette
URL abbreviato
409

Un'ampia maggioranza del parlamento di Berlino autorizza l'intervento militare tedesco in Siria.

il Bundestag approva raid in Siria

Con 445 sì e 153 tra contrari e astenuti, il parlamento tedesco ha dato il via libera alla missione tedesca in Siria. Il Bundestag, chiamato a pronunciarsi per autorizzare quella che nei numeri diventa la principale missione militare della Germania all'estero, ha votato una risoluzione che vedrà il contingente tedesco impegnato con un ruolo non di combattimento.

Cme ampiamente anticipato dalla stampa tedesca in questi giorni, il contingente pronto a partire sarà composto da 1.200 uomini, che saranno impegnati con funzioni di supporto logistico e addestramento "dentro e fuori la Siria dove è presente Daesh e nei territori di quegli Stati che daranno approvazione alla presenza tedesca nell'est del Mediterraneo, nel Golfo e nel Mar Rosso". I caccia Tornado dell'aviazione tedesca avranno compiti di ricognizione, mentre una fregata della Marina si occuperà di dare copertura alla portaerei francese Charles de Gaulle.

La missione, della durata prevista di 12 mesi, avrà un costo complessivo di 134 milioni di euro. 

Correlati:

Germania, il Bundestag vuole processare il governo per la spy story con l'americana NSA
Tags:
Raid contro "Stato islamico", Bundestag, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • Gli USA accusano l’Iran del presunto attacco alle petroliere nel Golfo di Oman
    Ultimo aggiornamento: 15:03 14.06.2019
    15:03 14.06.2019

    Quel tentacolo di troppo

    Il Segretario di stato americano Mike Pompeo ha accusato l'Iran di aver attaccato due petroliere nel Golfo di Oman.

  • Giappone è pronto a comprare petrolio iraniano
    Ultimo aggiornamento: 16:03 13.06.2019
    16:03 13.06.2019

    Ecco cosa provoca l’IRAn di Trump

    Nonostante il desiderio degli Stati Uniti di portare a zero le esportazioni di petrolio iraniano, Tokyo vuole continuare a comprare petrolio iraniano, ha detto il presidente iraniano Hassan Rouhani dopo i colloqui con il primo ministro giapponese Shinzo Abe.

  • Giorno della Russia
    Ultimo aggiornamento: 10:15 12.06.2019
    10:15 12.06.2019

    Buon Giorno della Russia!

    Il 12 giugno la Federazione Russa celebra un'importante festa nazionale: il Giorno della Russia, oppure il Giorno della Dichiarazione di Sovranità dello Stato russo, come questa festa veniva chiamata fino al 2002.

  • La sospensione dei piloti turchi dall'addestramento sui caccia F-35
    Ultimo aggiornamento: 17:35 11.06.2019
    17:35 11.06.2019

    Conflitto di interessi, interessi nel conflitto

    I piloti turchi che si trovano in USA per l’addestramento sui caccia americani F-35 non possono più effettuare voli su questi modelli, informa il giornale turco Daily Sabah, secondo il quale questa decisione è legata al caso dei sistemi missilistici russi S-400.