Widgets Magazine
07:41 22 Settembre 2019
Vignette

Germania a Tsipras. “Moralità significa pagare i debiti”

Vignette
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Dura la posizione dell’Europa nei confronti del governo Tsipras.

Germania a Tsipras. “Moralità significa pagare i debiti”

"Fino a ora ho evitato di parlare delle scadenze, ma la scadenza ultima arriva questa settimana". Così replica al premier greco il presidente della Commissione UE, Jean-Claude Juncker, intervenendo al Parlamento Europeo, riunito in seduta plenaria a Strasburgo.

"Senza l'interruzione dei negoziati a causa del referendum, la Grecia e i suoi partner avrebbero già raggiunto un accordo. Il tavolo negoziale è il nostro posto ed è stato un errore abbandonarlo". Juncker ha risposto duramente a Tsipras — secondo il quale "questa discussione non può svolgersi a porte chiuse, perchè è una discussione politica su che direzione prendere" —  sottolineando che proprio grazie al fatto che le discussioni si siano svolte a porte chiuse il governo greco non ha raccontato tutta la verità ai cittadini.

Tsipras è stato attaccato duramente anche dal presidente del Consiglio UE, Donald Tusk, che si dimentica del debito di guerra della Germania.

"Moralità significa pagare i debiti, non è vero che i creditori sono immorali e che i debitori sono vittime innocenti. Non è possibile continuare a spendere più di quello che si guadagna, questa è l'origine della crisi in Grecia, non la moneta unica".

Correlati:

La Grecia conferma alla UE la volontà di rimanere nell'euro
La Grecia chiede ufficialmente aiuti finanziari all'Europa
La Grecia ha fatto alcuni miglioramenti nella sua proposta ai creditori
Tags:
Debito, Referendum in Grecia, Crisi in Grecia, Grexit, Consiglio Europeo, Parlamento Europeo, Commissione Europea, Donald Tusk, Angela Merkel, Alexis Tsipras, Jean-Claude Juncker, UE, Grecia, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • I 'Patriot' non hanno sventato l'attacco contro raffinerie Aramco, Pompeo spiega perché
    Ultimo aggiornamento: 14:40 19.09.2019
    14:40 19.09.2019

    Tira più un pugno di mosche che un carro di Patriot

    Nella notte tra il 13 e il 14 settembre 2019 sono state attaccate alcune strutture della società petrolifera saudita Aramco.

  • Ue, prigione sicura
    Ultimo aggiornamento: 18:21 18.09.2019
    18:21 18.09.2019

    Ue come una “prigione sicura”

    Di

    Nel quotidiano polacco Rzeczpospolita è stato pubblicato un articolo di Marek Cichocki, politologo e specialista dell'integrazione europea. L’articolo è intitolato “Cichocki: Unione europea come una prigione sicura”.

  • Ultimo aggiornamento: 19:27 16.09.2019
    19:27 16.09.2019

    NATO per la pesca

    La NATO durante la guerra fredda aveva preparato un "piano folle" per contrastare i sottomarini sovietici, secondo i media americani.

  • Non vedo, non sento, non ONU
    Ultimo aggiornamento: 14:58 12.09.2019
    14:58 12.09.2019

    Non vedo, non sento, non ONU

    Di

    Gli Stati Uniti non ascoltano le chiamate del rapporto delle Nazioni Unite sulla Siria.