01:07 06 Dicembre 2019
Vignette

BBC: Questo è quello che facciamo

Vignette
URL abbreviato
0 07
Seguici su

La BBC ha censurato la versione inglese dell'intervista a Yanukovich.

BBC caricatura

Nella sua intervista alla BBC, Yanukovich ha parlato dei risultati del referendum in Crimea in marzo 2014, quando più del 90% degli abitanti si era pronunciato a favore dell'adesione alla Russia. La versione inglese dell'intervista è andata in onda senza questo episodio.

"I risultati del referendum in Crimea sono stati trasmessi dalla BBC fin dal 2014. Su Newsnight è andata in onda una versione ridotta dell'intervista, incentrata sulle dichiarazioni più emblematiche di Yanukovich", risponde la BBC.

Però nella versione ridotta dell'intervista è rimasto l'episodio degli struzzi che vivevano nella residenza di Mezhigorie, quando Yanukovich ne era il titolare.

Correlati:

Poroshenko, un anno da presidente
L'Ucraina nella UE? la vedranno i nostri nipoti (forse)
Tags:
censura, Intervista, BBC, Viktor Yanukovych, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre caricature

  • I missili Tomahawk
    Ultimo aggiornamento: 14:53 05.12.2019
    14:53 05.12.2019

    Schnell, Schnell! Arbeit macht frei!

    Di

    I prigionieri delle carceri statunitensi producono dei componenti per missili da crociera ad alta precisione Tomahawk.

  • Gli Stati Uniti non dovrebbero obbligare i membri della NATO ad acquistare le loro armi.
    Ultimo aggiornamento: 15:04 02.12.2019
    15:04 02.12.2019

    Uno per lo U.S. Papy... uno per la U.S. Mamy...

    Di

    Gli Stati Uniti non dovrebbero obbligare i membri della NATO ad acquistare le loro armi.

  • La NATO trascina  nell'Artico paesi lontani dalla regione
    Ultimo aggiornamento: 15:57 29.11.2019
    15:57 29.11.2019

    Desiderio INNATO

    Di

    La NATO "trascina" nell'Artico paesi lontani dalla regione, ha affermato il ministero degli Esteri russo.

  • Elmetti Bianchi
    Ultimo aggiornamento: 13:52 26.11.2019
    13:52 26.11.2019

    6 Caschi Bianchi in cerca d’autore

    ll Ministero della Difesa russo ha dichiarato che i militanti del gruppo terroristico Tahrir al-Sham insieme all'organizzazione dei Caschi Bianchi stanno pianificando provocazioni con attacchi aerei e con l’uso di armi chimiche nella zona di de-escalation di Idlib per interrompere il processo di pace.