10:21 30 Marzo 2020
75° Anniversario della Vittoria
URL abbreviato
Il 75° anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale (47)
5111
Seguici su

E' in discussione l'eventualità della cancellazione della Parata della Vittoria a Mosca quest'anno per il coronavirus, ma non è stata ancora presa alcuna decisione: bisogna essere flessibili, rendere omaggio all'eroismo dei partecipanti alla guerra, ma non mettere in pericolo la salute pubblica, ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

"La questione è certamente in discussione. Finora non sono state prese decisioni. I preparativi vanno avanti. Ma non sono state prese decisioni nel merito. Naturalmente questa decisione se tenere la parata o meno, in tal caso in quale formato, resta da decidere in funzione di come evolverà la situazione epidemiologica", ha detto ai giornalisti, rispondendo alla domanda se la Parata della Vittoria del 9 maggio verrà annullata e se la questione è in discussione. 

Alla concreta domanda se è possibile lo svolgimento della Parata senza spettatori, Peskov ha detto che "la situazione ci costringe ad essere flessibili, quindi probabilmente non si dovrebbe parlare di ciò che al momento è solo un'eventualità".

"Occorre fare tutto in modo che da un lato rendiamo omaggio all'eroismo del nostro popolo, del nostro grande Paese e dall'altro non mettiamo in pericolo la salute della gente", ha osservato Peskov.
Tema:
Il 75° anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale (47)
Tags:
Coronavirus, Parata della Vittoria, Cremlino, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook