04:52 09 Luglio 2020
  • Militari alla parata della Vittoria a Yuzhno-Sakhalinsk.
  • Il carro armato T-34-85 alla parata militare per il 75esimo anniversario della Vittoria contro il nazismo a Tula.
  • Militari alla parata per il 75esimo anniversario della Vittoria contro il nazismo a Yuzhno-Sakhalinsk.
  • I complessi S-400 alla parata militare per il 75esimo anniversario della Vittoria a Vladivostok.
  • Un veterano della Seconda Guerra Mondiale e un volontario in mascherina durante la parata per il 75esimo anniversario della Vittoria contro il nazismo a Vladivostok.
  • La tecnica militare dopo la parata per il 75esimo anniversario della Vittoria nella Grande Guerra Patriottica degli anni 1941-1945 a San Pietroburgo.
  • Un veterano alla parata della Vittoria a Volgograd.
  • Militari alla parata della Vittoria a Volgograd.
  • Alla parata militare per il 75esimo anniversario della Vittoria a Volgograd.
  • I fuochi d'artificio a Mosca per il 75esimo anniversario della Vittoria nella Grande Guerra Patriottica degli anni 1941-1945.
  • La sede principale dell'Università statale di Mosca Lomonosov durante la manifestazione Le luci della Vittoria a Mosca.
  • I fuochi d'artificio a Mosca per il 75esimo anniversario della Vittoria nella Grande Guerra Patriottica degli anni 1941-1945.
  • I fuochi d'artificio a Ekaterinburg per il 75esimo anniversario della Vittoria nella Grande Guerra Patriottica degli anni 1941-1945.
  • I fuochi d'artificio a Mosca per il 75esimo anniversario della Vittoria nella Grande Guerra Patriottica degli anni 1941-1945.
  • I fuochi d'artificio a Novosibirsk sulla riva del fiume Ob per il 75esimo anniversario della Vittoria nella Grande Guerra Patriottica degli anni 1941-1945.
  • I fuochi d'artificio a Vladivostok per il 75esimo anniversario della Vittoria nella Grande Guerra Patriottica degli anni 1941-1945.
  • I fuochi d'artificio a Mosca per il 75esimo anniversario della Vittoria nella Grande Guerra Patriottica degli anni 1941-1945.
© Sputnik . Kirill Yasko
Militari alla parata della Vittoria a Yuzhno-Sakhalinsk.

Il 24 giugno a Mosca e in altre città russe si sono svolte le celebrazioni per la Vittoria contro il nazismo. Dopo le parate e i festeggiamenti, in serata nei cieli della Russia si sono visti anche i vividi colori dei fuochi d'artificio.

Non soltanto a Mosca. Le parate militari per il 75esimo anniversario della Vittoria contro il nazismo si sono svolte in molte città russe quali San Pietroburgo, Ekaterinburg, Volgograd, Vladivostok, Tula e altre. 

Di sera nei cieli della Russia sono apparsi i vivaci colori dei fuochi d'artificio.

A Mosca i fuochi d'artificio sono durati per 15 minuti, durate i quali sono state effettuate circa 10mila salve. Nei cieli della capitale hanno brillato i colori della bandiera russa per il gran finale.

A Ekaterinburg le salve dei fuochi d'artificio sono state lanciate da tre punti diversi per far sì che tutti gli abitanti e ospiti della capitale degli Urali riuscissero a vederli indipendentemente dal quartiere in cui si trovassero.

A San Pietroburgo le salve sono state dedicate all'eroica difesa di Leningrado, alle battaglie di Stalingrad e Kursk, all'operazione "Bagration", all'operazione di Berlino e altre, nonché ai militari che diedero la loro vita per difendere la Patria, ai lavoratori delle retrovie, alle madri e ai padri dei vincitori. L'ultima salva è stata dedicata al 75esimo anniversario della Vittoria.

Tema:
Il 75° anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale (74)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre foto