WSJ: il Giappone acquista petrolio russo a prezzi superiori al price cap

CC0 / / Tokyo, Japan
Tokyo, Japan - Sputnik Italia, 1920, 03.04.2023
Seguici suTelegram
Il Giappone acquista petrolio russo a prezzi superiori al tetto di 60 dollari, scrive il Wall Street Journal.
"Il Giappone ha convinto gli Stati Uniti ad accettare un'eccezione. Questa concessione mostra la dipendenza del Giappone dalla Russia sulle forniture di combustibili fossili", afferma l'articolo.
Secondo gli analisti, questo stato di cose è diventato il motivo dell'indecisione di Tokyo sulla questione del sostegno a Kiev nel conflitto con la Russia.
Il Giappone fa parte di una coalizione di paesi del G7 e dell'Unione Europea, che hanno concordato di limitare il prezzo del petrolio russo. Alle aziende di questi paesi è vietato trasportare petrolio via mare e assicurare se costa più di 60 dollari. Il limite è entrato in vigore il 5 dicembre e si prevedeva di rivederlo in futuro. La Russia, in risposta, ha vietato la fornitura di materie prime con contratti che prevedono direttamente o indirettamente l'utilizzo di questo meccanismo.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала