Avvocato di Trump: "zero" possibilità che l'ex-POTUS accetti un patteggiamento dopo l'incriminazione

© Sputnik . Vladimir Astapkovich Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump
Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump - Sputnik Italia, 1920, 31.03.2023
Seguici suTelegram
L'avvocato di Trump ha anche dichiarato che il suo cliente "non si rintanerà a Mar-a-Lago" quando arriverà il momento dell'accusa.
Joe Tacopina, avvocato che rappresenta l'ex-presidente degli Stati Uniti Donald Trump, ha detto che il suo cliente non accetterà alcun patteggiamento sul caso relativo alla suo recente accusa.
Durante un'intervista in un programma televisivo statunitense, Tacopina ha spiegato che Trump ha un atteggiamento del tipo "non ci sarà nessun patteggiamento".

"Non c'è crimine (...) non so se si arriverà al processo perché abbiamo elementi legali sostanziali".

Mentre gli avvocati di Trump sono apparentemente inconsapevoli di quando esattamente l'accusa sarà aperta, Tacopina ha ipotizzato:
"Direi che stiamo parlando di inizio della prossima settimana, probabilmente martedì, ma ancora una volta, è ancora da determinare".
Alla domanda se Trump si arrenderà volontariamente per l'accusa, Tacopina ha detto che il suo cliente "non si rintanerà a Mar-a-Lago".

All'inizio di questa settimana, un Grand Jury ( la giuria che deve stabilire se ci sono elementi sostanziali per poter aprire un procedimento giudiziario, n.d.r.) a Manhattan ha votato per incriminare Donald Trump, il 45 ° presidente degli Stati Uniti.
L'accusa è legata al presunto ruolo di Trump nei pagamenti occulti di denaro alla pornostar Stormy Daniels, prima delle elezioni presidenziali del 2016.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала