Stoltenberg: la chiave per la pace in Ucraina e nell'invio di armi

© AP Photo / Rahmat GulSecretário-geral da OTAN, Jens Stoltenberg, escuta discurso no Afeganistão
Secretário-geral da OTAN, Jens Stoltenberg, escuta discurso no Afeganistão - Sputnik Italia, 1920, 25.01.2023
Seguici suTelegram
Il segretario generale della NATO è certo che la chiave per arrivare ad una pace in Ucraina sia nella fornitura di armi a Kiev.
"Nessuno sa quando questo conflitto finirà. Ma sappiamo che se si vuole la pace un domani, bisogna sostenere l'Ucraina oggi. Sembra strano, ma la strada per la pace è possibile attraverso la fornitura di armi", ha detto Jens Stoltenberg in un'intervista a Die Welt.
Stoltenberg ha aggiunto che gli interessi per la sicurezza della NATO vanno al di là della solidarità con l'Ucraina.
"Abbiamo anche già capito che la Russia ha usato le forniture energetiche come un'arma. E anche la Cina sta usando il suo potere economico a suo favore. Dobbiamo capire che le decisioni economiche possono avere implicazioni nelle politiche di sicurezza", ha detto.
La Russia ha avviato un'operazione militare speciale in Ucraina il 24 febbraio 2022. Il presidente russo Vladimir Putin ha affermato che lo scopo della stessa è quello di "proteggere le persone vittime da otto anni di genocidio da parte del regime di Kiev". Affiché ciò sia possibile, secondo Putin, è necessario demilitarizzare l'Ucraina e portare alla giustizia tutti i criminali di guerra responsabili di "crimini sanguinosi contro i civili" e, infine, "liberare il Donbass e creare condizioni che garantiscano la sicurezza della Russia stessa".
Aleksander Lukashenko  - Sputnik Italia, 1920, 24.01.2023
Lukashenko annuncia la proposta di Kiev di concludere un "patto di non aggressione"
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала