Michel: adottare le sanzioni contro la Russia sta diventando sempre più difficile

© Sputnik . Aleksey VitvitskyPrimo ministro del Belgio Charles Michel
Primo ministro del Belgio Charles Michel - Sputnik Italia, 1920, 20.01.2023
Seguici suTelegram
Sta diventando sempre più difficile per l'UE adottare le sanzioni nei confronti della Russia, ha detto il presidente del Consiglio europeo Charles Michel.
"Ogni discussione sulle sanzioni è molto più difficile della precedente", ha affermato Michel durante il suo viaggio a Kiev.
Allo stesso tempo, l'UE, nonostante le difficoltà, continuerà a prendere in considerazione nuovi pacchetti di sanzioni anti-russe, ha assicurato Michel.
Martedì, il presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha annunciato l'intenzione di introdurre un decimo pacchetto di restrizioni contro la Russia, che si concentrerà principalmente sul colmare le lacune nelle misure già adottate.
Come riportato la scorsa settimana da Reuters, che cita diplomatici polacchi e lituani, nuove sanzioni dovrebbero essere pronte entro la fine di febbraio.
Dopo l'inizio dell'operazione speciale russa in Ucraina, l'Occidente ha aumentato la pressione su Mosca. L'UE ha già varato nove pacchetti di sanzioni, l'ultimo dei quali è stato approvato il 16 dicembre dello scorso anno.
Tutto ciò ha portato, prima di tutto, ad un aumento dei prezzi dell'elettricità, del carburante e alimentari nei paesi europei. Come ha sottolineato Vladimir Putin, la politica di contenimento e indebolimento della Russia è una strategia a lungo termine per l'Occidente, ma le sanzioni hanno inferto un duro colpo all'intera economia globale.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала