- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Gli scontri si intensificano su quasi tutta la linea di contatto nella regione di Zaporozhye

© Sputnik . Konstantin Mihalchevskiy / Accedi all'archivio mediaVeicolo corazzato BMP-3 nella regione di Zaporozhye
Veicolo corazzato BMP-3 nella regione di Zaporozhye - Sputnik Italia, 1920, 20.01.2023
Seguici suTelegram
I combattimenti si sono intensificati quasi lungo l'intera linea di contatto nella regione di Zaporozhye, ha detto a RIA Novosti Vladimir Rogov, membro del consiglio principale dell'amministrazione regionale.
"Ora i combattimenti nella regione di Zaporozhye sono in corso quasi lungo l'intera linea di contatto militare. Questo non è mai successo prima: Gulyaipole, Charivnoe, Belogorye, Orekhov, Malye Shcherbaki, Kamenskoe. Se guardiamo all'intera linea del fronte, i combattimenti sono si stanno verificando ovunque in questo momento", ha detto Rogov all'agenzia.
Secondo lui, nelle truppe ucraine, rispetto all'autunno dello scorso anno, il morale e lo spirito combattivo sono diminuiti drasticamente.
"In quel momento credevano di poter sconfiggere l'esercito russo. Ma ora questo spirito è scomparso, grazie ad azioni di alta qualità, rapide e chiare da parte delle forze armate della Federazione Russa. Le posizioni nemiche vengono distrutte, le operazioni di assalto vengono condotte lungo la linea del fronte. Il regime di Zelensky sta riuscendo a mantenere posizioni con gli impegni sempre maggiori, e il fronte è sull'orlo del crollo", ha detto Rogov.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала