Nuovi aiuti UE all'Ucraina: partita la prima tranche da 3 mlrd, verranno dati 1.5 mlrd al mese

© Sputnik . Alexey Vitvitsky / Accedi all'archivio mediaUn passante di fronte alla sede della Commissione Europea a Bruxelles
Un passante di fronte alla sede della Commissione Europea a Bruxelles - Sputnik Italia, 1920, 17.01.2023
Seguici suTelegram
La Commissione europea, a nome dell'Unione Europea, ha trasferito all'Ucraina la prima tranche, dell'importo di tre miliardi di euro, del nuovo pacchetto di assistenza macrofinanziaria per il 2023, che prevede un importo totale di fino a 18 miliardi di euro.
"La Commissione ha stanziato oggi una prima tranche di 3 miliardi di euro dall'assistenza macrofinanziaria Plus,dal valore di fino a 18 miliardi di euro per l'Ucraina", ha affermato la Commissione.
La CE aveva annunciato il giorno prima che questo trasferimento sarebbe stato previsto per il 17 gennaio.
La Commissione europea prevede anche di trasferire 1,5 miliardi di euro di prestiti all'Ucraina ogni mese a partire da marzo, nel'ambito dello stesso pacchetto, afferma il suo comunicato.
"I pagamenti all'Ucraina nell'ambito dello strumento di assistenza macrofinanziaria Plus per un importo di 1,5 miliardi di euro al mese continueranno da marzo", afferma il messaggio.
I fondi sono destinati ad aiutare l'Ucraina a soddisfare le sue urgenti esigenze di finanziamento a breve termine, si legge nel comunicato. La ricezione dell'assistenza deve essere accompagnata da riforme nel Paese, inoltre, sono fissati obblighi di rendicontazione "per garantire un uso trasparente ed efficiente dei fondi", ha affermato la CE. I trasferimenti mensili dipenderanno dal rispetto di queste condizioni.
L'ex ministro degli Esteri austriaco Alexander Schallenberg - Sputnik Italia, 1920, 17.01.2023
Ministro Esteri austriaco esorta l'UE a non "fare cilecca" con il divieto di visto per i russi
Il 9 novembre la Commissione europea ha proposto un nuovo programma di sostegno al credito macrofinanziario per l'Ucraina per un importo di fino a 18 miliardi di euro per il 2023. La nuova assistenza macrofinanziaria consisterà in prestiti agevolati con scadenze fino a 35 anni.
Per i primi dieci anni è previsto un periodo di grazia, ovvero le prime rate del mutuo inizieranno nel 2033. Il volume di questo pacchetto di sostegno macrofinanziario è il più grande nella storia dell'Unione europea, ha osservato in precedenza il capo della CE Ursula von der Leyen.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала