- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Il ministro Esteri ucraino: nessuno degli alleati ha aiutato Kiev a sufficienza

© AP Photo / Geert Vanden WijngaertIl ministro degli Esteri dell'Ucraina Dmitry Kuleba
Il ministro degli Esteri dell'Ucraina Dmitry Kuleba - Sputnik Italia, 1920, 09.01.2023
Seguici suTelegram
Il ministro degli Esteri ucraino Kuleba ha affermato che nessun alleato ha fornito un'assistenza militare sufficiente.
Il ministro degli Esteri ucraino Dmitry Kuleba ha affermato che Kiev è grata ai partner occidentali per l'assistenza militare, tuttavia, secondo lui, nessuno degli alleati ha fatto abbastanza.
"L'Ucraina è grata ai partner per l'assistenza militare, ma dobbiamo rimanere onesti l'uno con l'altro: nessuno ha fatto abbastanza", ha twittato Kuleba.
Secondo lui, armare l'Ucraina è "la via più breve per ripristinare la pace e la sicurezza in Europa e oltre".
In precedenza, il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha affermato che le forniture di armi all'Ucraina avvicinano la fine del conflitto armato, poiché rafforzano le posizioni negoziali di Kiev.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала