La Svezia entrerà a far parte del sistema europeo di difesa aerea

© Sputnik . Mikhail Voskresensky / Accedi all'archivio mediaStoccolma, Svezia
Stoccolma, Svezia - Sputnik Italia, 1920, 08.01.2023
Seguici suTelegram
Il primo ministro svedese Kristersson: il Paese intende entrare a far parte del sistema europeo di difesa aerea.
"La Svezia intende entrare a far parte del sistema europeo di difesa aerea, sulla cui creazione è stato raggiunto un accordo lo scorso anno dai Paesi membri della NATO", ha affermato il primo ministro Ulf Kristersson, intervenendo alla conferenza dal titolo "Popolo e difesa".
Kristersson ha affermato che la Svezia "aderirà all'iniziativa di difesa missilistica congiunta di 15 nazioni lanciata alla riunione dei ministri della difesa della NATO in ottobre e chiamata European Skyshield".
Secondo il ministro, la Svezia dovrebbe contribuire alla NATO con "nuove capacità", comprese la sua forza aerea e la difesa aerea.
Secondo il politico, il Paese è pronto anche a contribuire con l'ausilio di unità da combattimento di terra alla difesa dell'Alleanza Nord Atlantica, in primis dei Paesi baltici.
Nell'ottobre dello scorso anno, la Germania e 13 Paesi membri della NATO hanno firmato una dichiarazione sulla creazione di un sistema europeo di difesa aerea (AD) più avanzato.
Si tratta di una dichiarazione sulla cosiddetta iniziativa European Sky Shield ("European Anti-Missile Shield").
Su iniziativa di Berlino, ciò dovrebbe contribuire a colmare le lacune esistenti nell'attuale sistema di difesa aerea europeo.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала