La Corea del Sud valuterà l'acquisto di un sistema di sorveglianza aerea israeliano

© Sputnik . Ramil Sitdikov / Accedi all'archivio mediaLa bandiera della Corea del Sud
La bandiera della Corea del Sud - Sputnik Italia, 1920, 08.01.2023
Seguici suTelegram
L'esercito della Corea del Sud sta valutando se acquistare il sistema israeliano di tracciamento degli oggetti aerei ‘Sky Spotter’ come parte di uno sforzo per rafforzare le proprie capacità di difesa contro i droni della RPDC, ha riferito l'agenzia di stampa Renhap, citando una fonte militare.
Secondo la fonte, l'esercito sudcoreano starebbe valutando l'acquisto dello Sky Spotter, prodotto dalla israeliana Rafael Advanced Defense Systems, dopo che cinque droni nordcoreani sono penetrati nel suo spazio aereo a fine dicembre.
Il sistema Sky Spotter è progettato per il rilevamento precoce e il tracciamento di oggetti aerei, compresi i droni, i palloni aerostatici e gli aquiloni utilizzati negli attacchi terroristici. Sul sito web del produttore si legge che il sistema è in grado di tracciare più oggetti contemporaneamente, anche quelli con funzionalità stealth.
Nelle prossime settimane Seul intende esaminare l'efficacia del sistema nell'eventuale contrasto ai droni della RPDC, soprattutto rispetto ad altri dispositivi di sorveglianza radar e a immagini termiche, e decidere se richiederne formalmente l'acquisto.
In precedenza era stato riferito che cinque droni nordcoreani avevano invaso il territorio sudcoreano il 26 dicembre. L'esercito sudcoreano non è riuscito ad abbatterli e i droni sono tornati in Corea del Nord o sono scomparsi dai radar. Secondo i militari, si trattava di droni di piccole dimensioni.
In seguito si è appreso che uno dei droni ha persino penetrato brevemente una zona di interdizione al volo P-73 con un raggio di 3,7 chilometri intorno all'ufficio presidenziale sudcoreano nel centro di Seul e avrebbe potuto, in teoria, effettuare delle riprese.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала