I Paesi occidentali stanno perdendo influenza sull'Africa, afferma l'ambasciatore eritreo in Russia

© Sputnik . Рамиль Ситдиков / Accedi all'archivio mediaForum Russia-Africa 2019
Forum Russia-Africa 2019 - Sputnik Italia, 1920, 08.01.2023
Seguici suTelegram
La Francia e altri paesi occidentali stanno perdendo influenza in Africa, ha dichiarato l'ambasciatore eritreo a Mosca Petros Tseggai a Sputnik.
"Ci sono diversi paesi in Africa che hanno un punto di vista come l'Eritrea. In passato, quando gli Stati Uniti e la Francia dominavano il continente, era difficile per gli africani opporsi. Ma ora si sta costruendo un mondo diverso, ora possiamo respirare liberamente. Questo dà a molti paesi la speranza che le cose stiano andando in una buona direzione", ha detto.
Secondo l'ambasciatore, la cosa più difficile da contrastare sono le ex colonie della Francia, che ancora dipendono da essa.
"Non si tratta di un atteggiamento neocoloniale, ma di un vero e proprio atteggiamento coloniale. Ora si ragiona in modo diverso, i giovani chiedono un atteggiamento diverso e, sebbene molti paesi siano stati guidati da politici africani, hanno in testa la 'piccola Europa coloniale'. Spero che sempre più paesi inizino a capirlo. Ora i francesi non avranno più la stessa influenza di prima", ha aggiunto il diplomatico eritreo.
Tseggay ritiene che tutto ciò sarà positivo per molti africani.
"Ora tengono tutti i loro depositi nelle banche in Francia, i paesi africani sono stati costretti a farlo al momento dell'indipendenza. La prossima generazione non sarà d'accordo", ha sottolineato l’ambasciatore.
L'alto rappresentante per la politica estera e sicurezza dell’UE, Josep Borrell - Sputnik Italia, 1920, 09.12.2022
Borrell dubita che le persone in Africa che sostengono la Russia conoscano Putin e il Donbass
La scorsa settimana lo stesso quotidiano britannico Times aveva scritto che negli ultimi anni gli Stati Uniti e le ex potenze coloniali - Gran Bretagna e Francia - hanno perso influenza in Africa, mentre Russia e Cina stanno ampliando la loro presenza nella regione. Come ha sottolineato il Presidente Vladimir Putin, la Russia ha sempre sostenuto l'Africa nella lotta contro il colonialismo e ora attribuisce grande importanza alle relazioni con i paesi del continente.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала